Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Come sta il calcio italiano? Tutti i numeri (e i soldi) nel Report della Figc

Il report presentato dalla Figc alla Camera dei Deputati presenta il quadro completo della situazione economica del calcio italiano. In collaborazione con la società Deloitte, la Federazione italiana ha presentato il “conto economico del calcio italiano” con il quale viene esposto il bilancio del settore professionistico e dilettantistico, maschile e femminile. Nel rendiconto vengono contemplati i numeri del calcio a 11, così come del calcio a 5 e del beach soccer. Il quadro che viene fuori è quello di un’industria che nella stagione 2014/2015 presenta un ricavo totale di 3.7 miliardi di euro con una forza lavoro di 40 mila persone coinvolte e più di 300 mila volontari impegnati in 600mila partite ufficiali nell’anno disputate da oltre 1 milione e 400 mila tesserati per un’entrata nelle casse del Fisco di 1 miliardo di euro.

Come rivela il sito Agenti Anonimi, i maggiori introiti provengono dai campionati professionistici che rappresentano il 70% mentre quelli dilettantistici e giovanili il 24%. Il restante riguarda la Figc e le leghe. La quota maggiore è rappresentata dai diritti tv e media, seguita da quella delle sponsorizzazioni. Rilevanti anche i ricavi scaturiti dal botteghino (quasi 300 milioni) e dalle plusvalenze di calciomercato (oltre i 400). Il restante è rappresentato dai contributi alle società sportive.

Dal punto di vista dei costi, la Figc spende 150 milioni di euro mentre le leghe più di 70. Nella stagione 2014/15 il deficit è stato di 526 milioni di euro di cui il 98,7% è rappresentato dalle perdite delle leghe professionistiche ( le società in media perdono 6 milioni l’anno) e il restante da quelle dilettantistiche (perdita media minore di 500 euro). In positivo invece il raffronto per la Figc che ha prodotto un utile di circa 4 milioni. Tornando all’Erario, il gettito fiscale, come detto, è stato di circa un miliardo, di cui, ed è un dato allarmante, 140 milioni provenienti dalle scommesse sportive.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Economia

La volatilità dei mercati, il rischio principale per gli investitori È un termine di uso comune, certamente familiare a tutti coloro i quali sono...

Calcio

Erno Erbstein, storia di un uomo che sapeva allenare Per il Giorno della Memoria vi raccontiamo la storia di Erno Erbstein, leggendario allenatore del...

Calcio

Valentino Mazzola, la leggenda di Tulèn Il 26 gennaio 1919 nasceva Valentino Mazzola, leggenda del nostro calcio e capitano dell’indimenticabile Grande Torino. Vi raccontiamo...

Calcio

Enzo Francescoli, il Principe che giocava da Re “In Sardegna, tra gente rimasta appartata e quasi isolata dal resto del mondo, si prolunga, più...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 16 gennaio 1924 nasceva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Azzardo

Slot e giochi, cosa aspettarsi dal 2021 Il banco piange, è proprio il caso di dirlo; non siamo ad un tavolo di poker ma...

Calcio

Se anche il Calcio fa i conti con il rischio default È sempre più concreto il rischio default per il calcio italiano: se fino...

Calcio

I diritti Tv nel calcio. Cosa potrebbe cambiare a stretto giro? Il calcio in televisione, un tema lungo ed articolato che affonda le sue...

Calcio

L’Inter vuole approfittare di questo periodo particolare per battere la Juventus Dopo aver regnato incontrastata sul calcio nostrano per ben cinque anni, dal 2005...

Calcio

Hagi e il Brescia: storia romantica di una retrocessione Hagi e la B. Binomio triste e paradossale, ciononostante vero. Il calderone del calcio italiano...

Calcio

Trapattoni a Cagliari: la ciambella senza il buco in terra sarda Metti un’estate in Sardegna. Mare, sole e panchine. Il Cagliari è la cartina...

Calcio

Franco Scoglio, Professore di calcio e di vita Il 3 ottobre 2005 ci lasciava Franco Scoglio, storico e iconico allenatore del Genoa. Il nostro...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro