Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Come Mohamed Salah è diventato un mezzo di integrazione

[themoneytizer id=”27127-1″]

Come Mohamed Salah è diventato un mezzo di integrazione

Che lo sport, e quindi il calcio, sia cultura è innegabile. Per citare e conseguentemente rovesciare la citazione di Josè Mourinho: “Chi sa solo di calcio, non sa nulla di calcio” che diventa: “Chi non sa nulla di calcio, non sa nulla di niente”. Troppe volte lo sport è stato il viatico più popolare per informare, far capire la storia, e soprattutto abbattere barriere e pregiudizi.

Uno studio dell’università americana di Stanford ha dimostrato che il tesseramento dell’egiziano Mohamed Salah ha avuto un forte impatto sulla riduzione dell’islamofobia nella città di Liverpool. 

Il titolo dello studio è il seguente: “L’esposizione delle celebrità può ridurre il pregiudizio? L’effetto di Mohamed Salah sui comportamenti e sugli atteggiamenti islamofobi” .

L’analisi ha rivelato che il numero di crimini legati all’odio verso l’Islam nella zona del Merseyside è diminuito da quando Salah si è unito al Liverpool nell’estate del 2017. Il 18,9 %  in meno rispetto a quanto previsto, e un calo del 53% dei tweet anti-musulmani tra i fan del Liverpool. 

Come al solito il problema è la xenofobia, la paura del diverso, di quello che non riusciamo a comprendere e quindi a prevedere e ci mette in stato di agitazione. Se solo ci fosse un motore di ricerca che in meno di un secondo rispondesse a tutti i nostri interrogativi colmando le nostre ansie e paure…Oppure se siamo poco tecnologici c’è sempre il vecchio metodo ovvero parlare con le persone che ci circondano.

[themoneytizer id=”27127-28″]

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Storie di Sport

Roma-Napoli: una storia di calcio, cinema, musica e passione Si gioca oggi alle ore 18 all’Olimpico Roma-Napoli, una partita che un tempo era definita...

Calcio

Ranieri e il destino a luci rosse dietro la favola Leicester Compie oggi 70 anni Claudio Ranieri, l’allenatore romano il cui nome sarà per...

Calcio

Matthew Le Tissier, una scelta da Dio Strano stadio, il vecchio “The Dell”; trentamila anime di gomiti che si strofinavano uno contro l’altro, nei...

Calcio

Jules Rimet, il visionario padre dei Mondiali che ha cambiato il ‘900 Il 14 ottobre 1873 nasceva Jules Rimet, il padre dei Mondiali di...

Calcio

Una piccola storia ignobile Il ragazzo, senegalese, quando prende palla è difficile fermarlo; sin dal primo tempo si alternano, gli avversari, nel tentare di...

Calcio

Dario Fo: il Premio Nobel che amava il calcio “vecchie maniere” Il 13 Ottobre 2016 moriva Dario Fo, uno degli artisti italiani più stimati...

Calcio

Arbitri, Tifosi e Calciatori: una Storia di sangue Le ultime settimane di calcio si sono contraddistinte per due episodi di violenza nei confronti degli...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” I trentenni, o chi gli gira intorno, a quell’età, ricordando John Fashanu. “Idolo” della Gialappa’s e di “Mai dire...

Altri Sport

10Cosa significa essere Gianni Mura Avrebbe compiuto ieri 76 anni Gianni Mura, maestro di giornalismo e non solo, che ci ha lasciato lo scorso...

Calcio

Didi, il calcio in due sillabe L’8 ottobre 1928 nasceva Valdir Pereira, meglio noto con lo pseudonimo Didi, uno dei calciatori più iconici della...

Calcio

Aldo Biscardi: dalle intercettazioni con Moggi al “Moviolone” divenuto realtà Sono passati quattro esatti dalla morte di Aldo Biscardi. Il giornalista, autore e conduttore...

Calcio

Ezio Pascutti, l’ultima ala sinistra del Bologna Come la Juventus, anche se non vestì mai la casacca bianconera. O lo si ama(va) o lo...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro