Connect with us

Cerca articoli

Non solo sport

Ciao Salvo, meraviglioso esempio di libertà

Qualche giorno fa si è spento Salvo Mandarà, splendido essere umano e meraviglioso esempio di libertà. Lottava per la verità, era il cambiamento che voleva vedere nel mondo. Un uomo spesso fuori dalle righe, ma sincero e buono.

Reporter per caso, conduttore e cameramen, ma anche un ingegnere straordinario. Ho avuto il piacere di intervistarlo un paio di volte.

Ho conosciuto Salvo durante lo Tsunami Tour di Beppe Grillo, quando col suo smartphone trasmetteva in diretta l’entusiasmo dirompente del popolo a cinque stelle.

Era un sognatore, un generoso.

Aveva abbandonato il suo lavoro per dedicarsi interamente alla campagna elettorale del Movimento. Ci credeva davvero tanto e desiderava contribuire attivamente alla rivoluzione culturale che avrebbe dovuto cambiare l’Italia.

Qualcosa poi non ha funzionato. Le strade di Salvo e del Movimento si sono divise, lui ha proseguito il suo percorso con un coraggio ammirevole. La sua web tv è diventata realtà, grazie anche alle donazioni dei suoi affezionati lettori e a tantissimi sacrifici personali. Ci sapeva fare, a suo modo.

Aveva uno stile inconfondibile, i suoi slogan: “Benvenuti cari amici e care amiche…”, “Spegni la tv e accendi il cervello”. I suoi palinsesti dinamici.

Con pochissime risorse ha dato un piccolo grande contributo alla comunità. Ha mostrato il mondo dalla sua prospettiva, magari non sembra condivisibile, ma vera e genuina.

Mancheranno le sue illuminanti dirette con Silvano Agosti, ma anche le sue iniziative ambiziose. Ricordate il Pecoglioni Tour, in giro per l’Italia, in bicicletta? Grandioso.

Mancherà molto Salvo.

Perchè in quest’epoca social anche uno “sconosciuto” può diventare nostro “amico”.



E amici come questi vanno ricordati e omaggiati, perchè lo meritano. Salvo ha fatto davvero tanto nella sua vita; ha combattuto contro tutto e tutti. Ha affrontanto a viso aperto il suo nemico, lo ha fatto fino alla fine.

Un esempio per tutti quanti, al di là delle idee.

Un uomo libero, che col sudore e con il sangue, senza soldi e senza sponsor, ha creato qualcosa di nuovo. La sua web tv, Salvo5puntozero, è una risorsa per tutti noi.

Alcuni lo hanno irriso, molti lo hanno travolto con il proprio affetto.

Io voglio far parte di questa categoria, perchè era una persona davvero speciale.

Ringraziarlo è il minimo.

Ciao Salvo, non ti dimenticheremo.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Calcio Moderno e Diritti Tv, Ciampi ci aveva avvertito sulla crisi del Pallone Il 16 settembre 2016 moriva l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio...

Altri Sport

Perché corro alla Maratona di New York Il 13 settembre 1970 si correva la prima edizione della Maratona di New York, quest’anno rimandata a...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Pugilato

E’con grande dolore e sgomento che scrivo questo articolo su Alessandro Mazzinghi. Lo scorso 22 agosto il cuore del grande pugile pontenderese ha cessato...

Calcio

Jock Stein, il destino del minatore che salì sul tetto d’Europa Il 10 Settembre 1985 ci lasciava Jock Stein, leggendario allenatore del Celtic Campione...

Inchieste & Focus

L’Altra Faccia di Pyongyang: la Corea del Nord e lo Sport “organico” di Kim Jong Un Oggi, 9 Settembre, si celebrano in Corea del...

Calcio

C’era una volta l’U.S. Milanese, la terza forza di Milano L’8 Settembre 1928 l’Inter, per volere del Regime fascista, cambia la sua denominazione in...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 7 Settembre 2008 moriva a El Paso, in Texas, Don Haskins, leggenda del...

Motori

Monza 1988, l’incredibile doppietta rossa in ricordo di Enzo Ferrari Si corre oggi il Gp di Monza, un circuito che nel 1988 fece da...

Motori

Il campione firma un autografo, che non è soltanto l’ennesimo, stavolta. Sono da poco passate le 15, la sua penna disegna sul foglio, portogli...

Calcio

Chi era Gaetano Scirea Il 3 settembre 1989 moriva  Gaetano Scirea, un campione vero, uno sportivo d’altri tempi, tragicamente scomparso in un incidente stradale...

Pugilato

Cleveland Williams, la strada spezzata di “Big Cat” Il 3 settembre 1999 moriva Cleveland Williams, considerato uno dei più grandi pugili della storia a...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro