Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Come ci ha ridotto la povertà? Adesso arriva il “gratta e vinci” buoni spesa se compri l’acqua

Che l’Italia sia un popolo di giocatori d’azzardo è indubbio. Primato europeo per soldi spesi, 474 euro a testa in un anno, paese col maggior numero di Video Lottery nel vecchio continente ma soprattutto uno Stato compiacente che da questo business guadagna 11 miliardi di euro l’anno di tasse.

Ora dopo le elezioni politiche che hanno visto trionfare il Movimento 5 Stelle qualcosa potrebbe cambiare e si potrebbe assistere ad una stretta di vite in questo senso, come da programma elettorale, ma la lobby del gioco è molto potente. Sarà scontro duro.



Abbiamo parlato spesso di come i giochi a premi siano diventati ormai una speranza per scacciare la crisi ed uscire da uno stato di semi-povertà o povertà vera e propria. I tanti soldi guadagnati da chi questi giochi li fa hanno permesso a questi individui di investire nel settore e creare giochi ad hoc per ogni categoria di cittadino: dallo studente alla casalinga, passando per il turista e finendo per mettere in palio anche le case visto che sempre più persone non hanno un tetto sulla testa.

Ecco allora che l’abitudine a “grattare e sperare” sempre più diffusa abbia fatto cogliere al balzo l’occasione a due famosissime marche di acqua: acquistando le loro bottiglie, infatti, queste ti regalano uno speciale “gratta e vinci” dove il premio non è denaro ma buoni per fare la spesa. Da una parte probabilmente un’astuta mossa di marketing, dall’altra il continuare imperterriti a battere sul ferro sempre caldo della fragilissima psicologia umana, soprattutto in momenti di estrema difficoltà, andando ad alimentare anche una possibile e pericolosa dipendenza. Perchè nel 2018 assisteremo anche a chi diventerà ludopatico solamente comprando l’acqua. Almeno forse berrà quei due litri e mezzo al giorno consigliati da tutti i medici.

Emanuele Sabatino

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Se per un colpo di testa rischi la vita: il calcio e i problemi legati alla neurodegenerazione E’ tornato d’attualità un tema spinoso che...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 In occasione dei 59 anni compiuti oggi da Ricardo Alemao, l’ex centrocampista brasiliano...

Calcio

Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: La “Sindrome di Ronaldo” Il 20 Novembre si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia...

Azzardo

Quanto manca al Natale? Le migliori slot in tema Quando arriva novembre, non si può che pensare che il Natale sta arrivando, tutto intorno...

Calcio

Deportivo Palestino, il club cileno che gioca per i diritti dei palestinesi Il 15 novembre 1988  Yasser Arafat, presidente dell’OLP, proclama unilateralmente l’Indipendenza dello...

Altri Sport

Johann Kastenberger: il maratoneta che scappava dalla polizia Il 15 novembre 1988 finiva tragicamente la fuga di Johann Kastenberger, un atleta sconosciuto nel mondo,...

Altri Sport

We are Marshall! Quando un Aereo consegna lo Sport alla storia Il 14 Novembre 1970 in West Virginia, l’aereo della Southern Airways Flight 932 con...

Altri Sport

Quando i Re del Rugby curarono le ferite della Grande Guerra L’11 novembre 1918 il primo conflitto mondiale giunse finalmente al termine con la...

Azzardo

Il concetto di gioco d’azzardo, che da sempre affascina la natura umana Un fenomeno che potrebbe ormai essere definito di massa, che cresce di...

Azzardo

Se il Covid aumenta la percentuale di giocatori da casa La pandemia non è stata una disgrazia per tutti, ci sono alcuni settori per...

Calcio

Derby della Lanterna, al solito posto Cominciare con Fabrizio De André sarebbe stato troppo facile, difficile però non farlo. Citare Crêuza de mä, canzone...

Cura e Prevenzione

Quanta acqua dovresti bere in un giorno? Il corpo è composto per circa il 60% da acqua. Perdi costantemente acqua dal tuo corpo, principalmente...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro