Connect with us

Cerca articoli

Varie

Champions League, due anni dopo è ancora Real – Atletico: Madrid supera Milano

17 volte. Queste le occasioni in cui la città di Madrid è stata rappresentata in una finale di Champions League. Per l’edizione 2016, Real Madrid e Atletico Madrid si ritrovano dopo due anni in un derby tutto spagnolo che porta la capitale a superare Milano per partecipazioni all’ultima tappa della manifestazione europea . Il capoluogo lombardo, infatti, ha visto 16 partecipazioni da parte dei club cittadini, con il Milan fermo a 11 e l’Inter a 5. Il 28 maggio, proprio a San Siro, i Blancos, invece toccheranno quota 14 con i Colchoneros a 3.

Per questi ultimi la possibilità di vendicarsi della cocente sconfitta subita 2 anni fa con un gol allo scadere di Sergio Ramos che ha prolungato la partita ai tempi supplementari, spegnendo i sogni di gloria degli uomini di Simeone che hanno consegnato la decima coppa dalle Grandi Orecchie a Cristiano Ronaldo e compagni in virtù del 4 a 1 finale.

Nell’edizione in corso, sono stati diversi i cammini delle due compagini spagnole: il Real, una volta andato via Ancelotti, sostituito da Benitez, si apprestava a vivere una stagione interlocutoria e deludente. Le cose sono cambiate con il cambio di panchina in favore dell’ex Galactico Zinedine Zidane che ha rivitalizzato la squadra e il morale (soprattutto di CR7) portandoli ad un punto dalla vetta della Liga e in finale di Champions dopo un percorso agevole e in parte fortunato con i sorteggi (Roma, Wolfsburg e Manchester City nelle fasi ad eliminazione).

Per l’altra sponda di Madrid, discorso diverso: l’Atletico è squadra plasmata da Simeone a sua immagine e somiglianza e anche quest’anno ha dimostrato come il grande nome può essere surclassato da una grande organizzazione di squadra. Prima a pari merito con il Barcellona in campionato e una finale europea conquistata, battendo le più forti della classe. Dopo un girone agevole, infatti i ragazzi del Cholo hanno superato gli olandesi del Psv e i due colossi, Barcellona prima e il Bayern Monaco del partente Guardiola.

Dulcis in fundo, con questa partita tutta spagnola, l’Italia viene raggiunta a quota 17 per finali giocate.

A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Quando Zinedine Zidane poteva andare al Milan Compie oggi 49 anni Zinedine Zidane, il fenomeno franco algerino, attuale allenatore del Real Madrid, con il...

Calcio

La nascita della Coppa dei Campioni Si giocherà questa sera la finale di Champions League 2020-21 tra Manchester City e Chelsea. Per l’occasione vi...

Calcio

Francesco Totti: le tappe indimenticabili della storia del Capitano Il 28 Maggio 2017 si ritirava Francesco Totti, l’eterno Capitano della Roma. Riviviamo tutte le...

Calcio

Si scrive “28 Maggio”, si legge “Champions League” La Champions League in una data: 28 maggio. È proprio in questo giorno che si è...

Calcio

Manchester United – Bayern Monaco, gli ultimi minuti dell’ultima Champions del XX Secolo Il 26 maggio 1999 al Camp Nou di Barcellona va in...

Calcio

Manchester United – Chelsea, 2008: la Coppa di Sua Maestà Il 21 Maggio 2008 a Mosca va in scena la Finale di Champions League...

Calcio

Storia, Disciplina e Onore: CSKA, viaggio nello Sport dell’Armata Rossa Il 29 Aprile 1929 nasceva la Polisportiva CSKA, massima espressione dello Sport dell’Unione Sovietica...

Calcio

Quello a cui stiamo assistendo negli ultimi giorni rappresenta uno dei punti più bassi che il calcio ci ha offerto nelle ultime decadi. Una...

Calcio

Se lo Sport si inchina alla Fede: Calcio e Ramadan, un’integrazione difficile Nelle prossime settimane, per alcuni allenatori di diverse compagini, composte principalmente da...

Calcio

Il 10 Aprile 2018 allo Stadio Olimpico la Roma compie una delle più grandi imprese della sua storia battendo il Barcellona per 3 a...

Calcio

Gaizka Mendieta, dai 90 miliardi ai dischi in finale di Champions League Ha compiuto ieri 47 anni Gaizka Mendieta, il centrocampista basco che dopo...

Calcio

Edin Dzeko, il Diamante di Sarajevo Compie oggi 35 anni Edin Dzeko, centravanti bosniaco della Roma che dopo aver vissuto in prima persona i...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro