/

Torna il campionato tra normalità e paura

Ritorna il campionato, ma ritorna la “normalità”? Che parola strana , normalità , come se le emozioni e le paure che ci portiamo dentro potessero essere cancellate, o accantonate, in forza di un calendario sportivo. La strage di Parigi è avvenuta nella

I mondiali di Dorian Gray e Peter Pan

La Nigeria batte il Mali 2-0 nella finale tutta africana dei campionati mondiali Under 17 e conquista il quinto titolo iridato. Un record per una nazione prolifica di giovani talenti: la “pentacampione” è trascinata da Osimhen (dieci gol nel torneo). Eccezionali, queste

Il Belgio esulta e guarda tutti dall’alto

Il Belgio esulta. É primo nel ranking FIFA. L’ufficializzazione è arrivata il 5 novembre. La nazionale mitteleuropea sopravanza Germania e Argentina e diviene l’ottava selezione della storia a piazzare la propria bandiera in cima al mondo. Un onore, sinora, toccato alle superpotenze

A ROMA TRE GIORNI DI “SPORT, CULTURA E LEGALITA'”.

 “Sport cultura legalità”. In una parola “SPCUL”. Come il più noto acronimo SPQR cioè “Senatus Popolusque Romanus”. Il territorio è sempre quello di Roma.  Solo che stavolta i “fori imperiali” si spostano a Rocca Cencia, nel VI Municipio. Per la topografia della

Calcioscommesse: il quadro riassuntivo di tutte le sentenze

Di seguito il quadro riassuntivo di tutti i processi (ripreso dal sito di La Repubblica) legati alle ultime inchieste sul calcioscommesse, dopo le sentenze delle Corte d’Appello federale. Caso Catania: Antonino Pulvirenti (ex presidente Catania) inibito per 5 anni Pablo Cosentino (ex