Yarouba Cissako: il calcio non è la sua religione

Dalle strade sotto casa, ai campetti di periferia, il sogno di molti giovani appassionati di calcio è quello, un giorno, di poter calpestare l’erba verde dei campionati che contano e, chissà, raggiungere i palcoscenici internazionali delle competizioni mondiali per vivere la vita

/

I Campioni di cui siamo orgogliosi

Dopo l’ondata di richieste di sospensione da parte della Wada per gli atleti della Federazione Russa e Keniota in procinto di partire per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, l’indagine dell’Anti-Doping travolge anche l’Italia. E’ notizia di ieri che la Procura Antidoping

Dalla strada all’NBA: STORIA DI JIMMY BUTLER

Quando si prova la povertà sulla propria pelle.  “Non mi piace la tua faccia, te ne devi andare.” A volte le mamme non sono il massimo della delicatezza, e, soprattutto se innervosite, possono scapparle frasi poco piacevoli. Peccato però che nel pronunciare