Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Calcioscommesse: è corsa ai ricorsi in Appello. Da Palazzi a Catania e Teramo

Una corsa contro il tempo. Le speranze delle società di calcio squalificate in seguito alle inchieste sul calcio scommesse, sono aggrappate ai ricorsi che devono essere presentati entro oggi alla Corte d’Appello. Come riporta il Corriere dello Sport la Corte federale d’Appello si riunirà in camera di consiglio, nei giorni di giovedi 27 e venerdi 29 per poi comunicare la sentenza che è attesa per sabato 29. Quel giorno società come il Catania (coinvolto nell’inchiesta Dirty Soccer), il Teramo (coinvolto nell’inchiesta sulla partita Savona-Teramo) sapranno del loro destino. Se potranno rimanere nella serie cadetta oppure ripartire da dove il Tribunale federale le ha retrocesse. Il Catania, in Lega Pro; il Teramo in serie D.

Entrambe con penalizzazioni a doppia cifra: Catania -12, Teramo -20. Per gli avvocati delle società che hanno voluto ricorrere in Appello, le speranze non sono le stesse. Infatti, se il Catania – la cui situazione, disperata sin dall’inizio (il suo posto è preso dall’Entella) è stata aggravata anche dalle dichiarazioni auto-accusatorie del presidente Pulvirenti – spera in una decurtazione dei punti di penalizzazione, il Teramo spera invece in un ribaltamento della sentenza di primo grado.

In questo, il verdetto della Corte d’Appello è atteso anche ad Ascoli perché, se la sentenza dovesse confermare il verdetto del Tribunale, al posto del Teramo, nella serie cadetta approderanno i bianconeri. La sentenza di primo grado, oltre a punire le società, ha inflitto squalifiche a 34 calciatori e ammende per circa 2 milioni di euro. Il giudizio di primo grado non sembra aver soddisfatto il procuratore federale Palazzi il quale ha annunciato che anche il suo ufficio presenterà ricorso alla Corte d’Appello per chiedere pene ancora più severe.

social banner

 

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Tòth e Kertész, gli eroi ungheresi più forti delle deportazioni naziste Lo Sport spesso è stato strumento di resistenza alle ingiustizie e atrocità. Anche...

Calcio

Matthias Sindelar, il patriota anti Hitler Ieri, 23 gennaio, ricadeva l’anniversario della morte, datato 1939, avvenuta in circostanze misteriose di Matthias Sindelar, il fenomeno...

Calcio

Rogerio Ceni, molto più che un portiere Quando si è piccoli e ci si affaccia per la prima volta al mondo del pallone, l’unico...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 21 gennaio 1950 moriva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti conosciuto...

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Si ricordava ieri la morte, avvenuta il 18 gennaio 1977, di ...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Il calcio è una chiave per vincere il dolore di un bambino mai nato Ci sono molti modi per esorcizzare il dolore. C’è chi...

Calcio

Milan-Roma: la distanza non è solo nei chilometri Oggi alle ore 18.30 si sfideranno a San Siro due squadre che rappresentano due città così...

Calcio

Wimbledon ’88, la gloria dei bastardi Per i 57 anni compiuti oggi da Vinnie Jones, vi raccontiamo in FA Cup della squadra più scorretta di...

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Il 4 Gennaio 1998 il calcio riconosceva la grandezza di Ronaldo il Fenomeno, consegnandogli il primo Pallone d’Oro...

Calcio

Che squadra tifava Sergio Leone? Avrebbe compiuto ieri 93 anni uno dei più grandi e conosciuti registi italiani di tutti i tempi: Sergio Leone,...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro