Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Calcioscommesse: è corsa ai ricorsi in Appello. Da Palazzi a Catania e Teramo

Una corsa contro il tempo. Le speranze delle società di calcio squalificate in seguito alle inchieste sul calcio scommesse, sono aggrappate ai ricorsi che devono essere presentati entro oggi alla Corte d’Appello. Come riporta il Corriere dello Sport la Corte federale d’Appello si riunirà in camera di consiglio, nei giorni di giovedi 27 e venerdi 29 per poi comunicare la sentenza che è attesa per sabato 29. Quel giorno società come il Catania (coinvolto nell’inchiesta Dirty Soccer), il Teramo (coinvolto nell’inchiesta sulla partita Savona-Teramo) sapranno del loro destino. Se potranno rimanere nella serie cadetta oppure ripartire da dove il Tribunale federale le ha retrocesse. Il Catania, in Lega Pro; il Teramo in serie D.

Entrambe con penalizzazioni a doppia cifra: Catania -12, Teramo -20. Per gli avvocati delle società che hanno voluto ricorrere in Appello, le speranze non sono le stesse. Infatti, se il Catania – la cui situazione, disperata sin dall’inizio (il suo posto è preso dall’Entella) è stata aggravata anche dalle dichiarazioni auto-accusatorie del presidente Pulvirenti – spera in una decurtazione dei punti di penalizzazione, il Teramo spera invece in un ribaltamento della sentenza di primo grado.

In questo, il verdetto della Corte d’Appello è atteso anche ad Ascoli perché, se la sentenza dovesse confermare il verdetto del Tribunale, al posto del Teramo, nella serie cadetta approderanno i bianconeri. La sentenza di primo grado, oltre a punire le società, ha inflitto squalifiche a 34 calciatori e ammende per circa 2 milioni di euro. Il giudizio di primo grado non sembra aver soddisfatto il procuratore federale Palazzi il quale ha annunciato che anche il suo ufficio presenterà ricorso alla Corte d’Appello per chiedere pene ancora più severe.

social banner

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Last United: l’ultima volta di George Best Il 25 novembre 2005 ci lasciava George Best, uno dei più grandi giocatori della storia del calcio,...

Calcio

Non sono andato a letto presto: Vita e Assist di Gianfranco Zigoni Compie oggi 76 anni Gianfranco Zigoni, iconico calciatore anni 70, capace di...

Calcio

Didi, il calcio in due sillabe – Per Didi giocare a calcio è come sbucciare un’arancia. – Pelé  Nella favela di Campos, alle porte...

Calcio

Se per un colpo di testa rischi la vita: il calcio e i problemi legati alla neurodegenerazione E’ tornato d’attualità un tema spinoso che...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 In occasione dei 59 anni compiuti oggi da Ricardo Alemao, l’ex centrocampista brasiliano...

Calcio

Il “Best friulano”: Ezio Vendrame, la mezzala che sarebbe diventata un poeta Avrebbe compiuto ieri 73 anni un giocatore unico nel suo genere, dentro...

Calcio

Tòth e Kertész, gli eroi ungheresi più forti delle deportazioni naziste Il 21 novembre 1894 nasceva a Budapest Géza Kertész, il calciatore e allenatore...

Calcio

Mistero Bergamini: Cronaca di un suicidio che non è mai accaduto Il 19 Novembre 1989 l’Italia del calcio e non solo si svegliava con...

Calcio

Deportivo Palestino, il club cileno che gioca per i diritti dei palestinesi Il 15 novembre 1988  Yasser Arafat, presidente dell’OLP, proclama unilateralmente l’Indipendenza dello...

Calcio

Paulo Dybala: ‘La Joya’ di Laguna Larga che segna in nome del padre Compie oggi 27 anni Paulo Dybala, l’attaccante argentino della Juventus, che...

Calcio

Happel, Vilanova e Maestrelli: Storie di Vita, Storie di Sport Il 14 Novembre 1992 moriva Ernst Happel, il maestro di calcio austriaco che da...

Calcio

Carmelo Bene e il calcio, tra Romario, tempo aiòn e processo di Biscardi L’artista salentino amava i grandi «atti» extra-ordinari del calcio, quelli che...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro