Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Calcio scommesse: deferite Teramo e Torres

Il calcio scommesse continua a dimostrarsi una piaga per il calcio italiano. Forse, a tutti gli effetti, la piaga. Un’epidemia sportiva che miete vittime in continuazione tra dirigenti indagati, calciatori arrestati e società deferite. Il periodo è sempre questo, la stagione estiva, dove il tintinnio di manette da qualche anno accompagna l’apertura del calciomercato. L’ultima grande inchiesta si chiama Dirty Soccer. Calcio sporco appunto. Un’inchiesta che sta portando avanti la Procura di Catanzaro. Quella stessa che nel mese di giugno ha portato in carcere tra gli altri anche il presidente del Catania Antonino Pulvirenti.

Adesso, come riporta La Repubblica, un filone della stessa inchiesta avrebbe portato ad altri deferimenti di società coinvolte. Tra i nomi dei club deferiti quello che spicca è certamente il Teramo Calcio che fresco di promozione in serie B rischia adesso, a causa del deferimento, una clamorosa retrocessione. La quale, se dovesse avvenire, lo farebbe a beneficio dell’Ascoli che è in prima linea tra le società in odore di essere ripescate. Alla società abruzzese è contestata la responsabilità oggettiva e diretta per una presunta combine che sarebbe avvenuta il 2 maggio scorso in occasione della gara Savona-Teramo, che ha permesso agli abruzzesi di conquistare una storica promozione con una giornata di anticipo.

Insieme al Teramo, nella lista nera stilata dal procuratore federale Stefano Palazzi, deferita per responsabilità diretta ed oggettiva c’è anche la Torres anch’essa a rischio retrocessione. In questo caso la gara incriminata è Pisa-Torres di Coppa Italia dell’ottobre 2014. Stessa sorte ma con diversa accusa per Savona, Barletta, L’Aquila, San Paolo Padova alle quali invece è toccato il deferimento ma solo per responsabilità oggettiva ma non diretta. Sul sito di Repubblica sono stati pubblicati anche i nomi dei dirigenti coinvolti che sarebbero stati deferiti e adesso corrono il rischio di essere squalificati.

Per tutti loro l’accusa è di aver “in concorso tra loro, posto in essere atti diretti ad alterare lo svolgimento e il risultato della gara, al fine di far ottenere la vittoria al Teramo e il conseguente vantaggio in classifica”.

social banner

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Mistero Bergamini: Cronaca di un suicidio che non è mai accaduto Il 19 Novembre 1989 l’Italia del calcio e non solo si svegliava con...

Calcio

“C’è del Marcio in Danimarca”. E l’Italia scoprì il sospetto di combine in Serie A L’8 novembre 1903 nasceva Luigi Allemandi, difensore dell’Italia Campione...

Calcio

1913-14: quando la Juventus divenne “lombarda” ed evitò la retrocessione Il primo novembre 1897 un gruppo di studenti del liceo classico Massimo D’Azeglio di...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 10 Ottobre 1991 moriva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Franco Scoglio, Professore di calcio e di vita Il 3 ottobre 2005 ci lasciava Franco Scoglio, storico e iconico allenatore del Genoa. Il nostro...

Calcio

Vai col liscio! Casadei, balere, Riviera e Ricchiuti. Rimini e il calcio: i dolci ricordi dei ragazzi di Acori. Sogno biancorosso. Una favola semplice,...

Calcio

10.380 km di passione: Luch Vladivostok vs Baltika Kaliningrad, la trasferta più estrema al Mondo “Maciniamo i chilometri, superiamo gli ostacoli…”: è questa una...

Calcio

“E’ stato un colpo maligno della sorte”. Così Mario Cecchi Gori, padre di Vittorio, commenta a caldo la debacle della retrocessione in Serie B...

Calcio

I proverbi in Italia dicono che tutte le strade portano a Roma. E il detto dovrebbe essere ulteriormente vero se ti chiami Augusto, come...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Arcadio Venturi, il Piombino e la Roma in Serie B. Un incubo divenuto leggenda Il 18 Maggio 1929 nasceva Arcadio Venturi, storico...

Calcio

La Lega Pro termina in anticipo il suo percorso, si attende solo l’ufficialità. L’assemblea ha concordato che ad usufruire della promozione al prossimo campionato...

Calcio

Gabriele Gravina non ci sta. A poche ore dall’intervento del ministro Spadafora che ha quasi anticipato uno stop definitivo dei campionati arriva la risposta...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro