Placeholder Photo

FIFA GATE: Arrestato in Italia Alejandro Burzaco, uno dei 6 ricercati dall’Interpol

Inizia la lettura
1 min read

A Bolzano, nelle prime ore del mattino, Alejandro Burzaco si è costituito spontaneamente alla polizia di Bolzano. L’argentino, 50 anni, si è presentato accompagnato da un avvocato italiano e due legali spagnoli. L’ex presidente della Torneos y Competencias, società di marketing e diritti televisivi argentina, era finito nella lista dei red notices diramata dall’Interpol e pendeva su di lui un mandato di arresto internazionale, al pari di altri 5 individui collegati all’indagine relativa al modus operandi della FIFA nell’ambito dell’assegnazione dei Mondiali di calcio.

Accusato di corruzione, Burzaco era riuscito a sfuggire all’arresto in Svizzera a Zurigo presso l’ Hotel Baura u Lac e a rifugiarsi a Bolzano.

Attualmente, l’ex funzionario FIFA è in fermo di arresto presso il carcere della città altoatesina ma, trapela la notizia che avrebbe preso una casa in affitto così da poter richiedere gli arresti domiciliari.

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articoli recenti a cura di