Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Serie A: Bologna-Juventus 0-2, Lecce-Milan 1-4, Fiorentina-Brescia 1-1 | Video

La Juventus torna alla vittoria e al gol superando il Bologna nella loro prima gara di campionato post-lockdown. I bianconeri si mettono alle spalle la scialba Coppa Italia e allungano momentaneamente a +4 sulla Lazio che mercoledì sarà impegnata nella difficile trasferta in casa dell’Atalanta. Gli uomini di Sarri sbloccano la gara con un rigore di Ronaldo al 23′, poi Dybala raddoppia i conti con un bel sinistro al 36′. Inconcludente la reazione del Bologna nella ripresa che rischia di subire il terzo gol in un paio di occasioni. Espulso Danilo nel finale

 

BOLOGNA-JUVENTUS 0-2 | Il Tabellino
Bologna (4-3-3): Skorupski 6; Tomiyasu 5,5, Danilo 6, Denswil 4,5, Dijks 5,5; Svanberg 5,5 (12′ st Palacio 6,5), Medel 6 (36′ st Poli sv), Soriano 6 (30′ st Dominguez 6); Orsolini 5,5 (36′ st Juwara 6), Barrow 5,5, Sansone 5,5 (36′ st Cangiano 6).
A disp.: Da Costa, Sarr, Bonini, Krejci, Mbaye, Corbo, Baldursson. All.: Mihajlovic 5,5
Juventus (4-3-3): Szczesny 5,5; Cuadrado 6, Bonucci 7, De Ligt 6,5, De Sciglio 6,5 (20′ st Danilo 4,5); Bentancur 6, Pjanic 5,5 (25′ st Ramsey 6), Rabiot 5,5 (25′ st Matuidi 6); Bernardeschi 6,5, Dybala 7,5 (33′ st Douglas Costa 6), Ronaldo 6,5.
A disp.: Pinsoglio, Buffon, Matuidi, Rugani, Olivieri, Muratore, Vrioni, Zanimacchia. All.: Sarri 6,5
Arbitro: Rocchi
Marcatori: 23′ rig. Ronaldo (J), 36′ Dybala (J)
Ammoniti: Soriano (B), De Sciglio, Bentancur (J)
Espulsi: 46′ st Danilo (J) – doppia ammonizione

____________________________________________________________________________

Buona prova del Milan a Lecce nella partita delle 19.30. I rossoneri, privi dell’infortunato Ibrahimovic, vanno in vantaggio con Castillejo al 26′ in un primo tempo dominato, poi subiscono il pareggio della squadra di Liverani che segna con Mancosu su rigore. Ma la formazione di Pioli è in palla e un minuto più tardi Bonaventura sigilla il 2-1 prima delle reti di Rebic e Leao che fissano il risultato sull’1-4.

LECCE-MILAN 1-4 | Il tabellino
Lecce (4-3-2-1): 
Gabriel 4,5; Rispoli 5,5, Lucioni 4,5, Meccariello 5, Calderoni 5; Tachtisidis 5, Petriccione 5,5, Mancosu 6 (41′ st Vera sv); Saponara 5 (41′ st Shakhov sv), Falco 5; Lapadula 5,5 (1′ st Babacar 6). A disp.: Vigorito, Chironi, Dell’Orco, Rossettini, Paz, Deiola, Majer,  Farias. All.: Liverani 5.
Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma 6; Conti 6,5, Kjaer 6 (40′ Gabbia 5), Romagnoli 6, Hernandez 6; Kessie 6,5 (41′ st Paquetà sv), Bennacer 6; Castillejo 7 (22′ st Saelemaekers 6), Calhanoglu 7,5, Bonaventura 6,5 (41′ st Biglia sv); Rebic 7 (22′ st Leao 6,5). A disp.: Begovic, A. Donnarumma, Calabria, Maldini, Krunic, Laxalt, Colombo. All.: Pioli 6,5.
Arbitro: Valeri
Marcatori: 26′ Castillejo (M), 9′ st rig. Mancosu (L), 10′ st Bonaventura (M), 12′ st Rebic (M), 27′ st Leao (M)
Ammoniti: Lucioni (L); Gabbia (M)
Espulsi: nessuno

______________________________________________________________

Al Franchi la Fiorentina non va oltre il pareggio contro il Brescia e fallisce il sorpasso a Sassuolo e Cagliari. Rondinelle in vantaggio con il rigore trasformato da Donnarumma (17′), Pezzella firma il pari per la Viola (29′). I toscani dominano nella la ripresa ma sbagliano molto, segnano due reti non valide e colpiscono la traversa con Pezzella. L‘espulsione di Caceres blocca definitivamente le velleità della squadra di Iachini.

FIORENTINA-BRESCIA 1-1 | Il tabellino
Fiorentina (4-3-3):
 Dragowski 6,5; Ceccherini 6, Pezzella 7, Caceres 4, Dalbert 5 (1′ st Lirola 5); Duncan 5 [22′ st Ghezzal sv (28′ st Milenkovic 6)], Pulgar 6.5, Castrovilli 7; Chiesa 6,5 (47′ st Sottil sv), Vlahovic 5.5, Ribery 6,5 (47′ st Cutrone sv). A disp.: Terracciano, Igor, Badelj, Agudelo, Venuti, Benassi, Terzic. All.: Iachini 6.
Brescia (4-3-1-2): Joronen 6,5; Sabelli 6, Papetti 6.5, Mateju 6, Semprini 5,5 (39′ st Martella sv); Dessena 6.5, Tonali 6, Bjarnason 6 (10′ st Torregrossa 5,5); Zmrhal 5 (21′ st Spalek 5); Skrabb 5.5 (9′ st Romulo 6), Donnarumma 6,5. A disp.: Andrenacci, Gastaldello, Ghezzi, Ayé, Mangraviti, Viviani. All.: Lopez 6.
Arbitro: La Penna
Marcatori: 17′ rig. Donnarumma (B), 29′ Pezzella (F)
Ammoniti: Ceccherini (F), Dalbert (F), Chiesa (F); Papetti (B), Semprini (B), Spalek (B), Torregrossa (B)
Espulsi: 26′ st Caceres (F) per doppia ammonizione
Note: al 26′ st espulso l’allenatore della Fiorentina Iachini per proteste

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Da non perdere

Calcio

Streaming illegale e IPTV: ecco come funziona il “Pezzotto” e quanto è facile abbonarsi Lo streaming illegale delle IPTV torna d’attualità con l’intervento della...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A a cura di Paolo Valenti (ottava giornata) Il Napoli tiene, la Juve rilancia. E’ la sintesi delle...

Calcio

Falcao, l’addio, la politica e il Papa Compie oggi 68 anni Paulo Roberto Falcao, l’ottavo Re di Roma, rimasto nella memoria dei tifosi giallorossi...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 10 Ottobre 1991 moriva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Nils Liedholm: c’era una volta il “Barone” Avrebbe compiuto ieri 99 anni Nils Liedholm, indimenticabile Barone svedese del calcio italiano. Personaggio unico e inimitabile...

Calcio

Etoro in Serie A: scopriamo perché il broker punta sul calcio italiano Da ormai qualche anno a questa parte, eToro è uno dei nomi...

Calcio

Tommaso Maestrelli, l’allenatore che parlava agli uomini Il 7 ottobre 1922 nasceva a Pisa Tommaso Maestrelli, l’allenatore il cui valore andava ben oltre il...

Calcio

Ezio Pascutti, l’ultima ala sinistra del Bologna Come la Juventus, anche se non vestì mai la casacca bianconera. O lo si ama(va) o lo...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A a cura di Paolo Valenti (settima giornata) La settima è stata una giornata di imprese corsare per...

Calcio

Franco Scoglio, Professore di calcio e di vita Il 2 ottobre 2005 ci salutava  Franco Scoglio, storico e iconico allenatore del Genoa. Il nostro...

Calcio

Silvio Piola, il più grande marcatore italiano che non vinse mai lo scudetto Il 29 settembre 1913 nasceva Silvio Piola, simbolo del calcio italiano...

Calcio

Francesco Totti: le tappe indimenticabili della storia del Capitano Compie oggi 45 anni Francesco Totti, capitano e leggenda della Roma e del calcio italiano....

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro