Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Azzardopazzia: Ludopatica fa uccidere il marito per giocarsi l’eredità

La Ludopatia è una patologia grave che non riceve mai l’attenzione doverosa da parte dei media e soprattutto dello Stato che su questi “malati” purtroppo giornalmente ci lucra e ci risolleva i conti dell’erario.

 La Ludopatia però sebbene sia legata direttamente al gioco, indirettamente porta chi ne è afflitto a dei gesti disperati, equiparabili a quelli dell’alcolista o ancor di più del tossicodipendente in cerca di una dose.

 Negli ultimi giorni la cronaca ci ha regalato la storia di Gesonita Barbosa, donna brasiliana, che ha convinto il convivente ad uccidere il suo ricco marito per ottenere l’eredità e tanti soldi da potersi giocare in macchinette e giochi a premi.


 “Se lui muore io divento ricca”. Era il mantra che Gesonita ripeteva sistematicamente al convivente Paolo Ginocchio per farlo abituare all’idea di compiere un gesto folle come un omicidio per risollevare le sorti della loro famiglia e permettere alla donna di passare le giornate con il suo passatempo preferito: il gioco d’azzardo.

 Paolo Ginocchio quel gesto folle l’ha commesso davvero e nel buio di uno scantinato dove aveva attirato la vittima, al secondo tentativo dopo il primo andato a vuoto, ha spaccato la testa di Antonio Olivieri, marito di Gesonita in attesa della sentenza di separazione. Proprio la separazione faceva paura alla donna, così frettolosa di metterlo fuori gioco prima che non le spettasse più nulla.

 I due sono stati arrestati e per loro il reato contestato è omicidio aggravato con l’aggravante della premeditazione. Gesonita Barbosa e Paolo Ginocchio hanno fatto l’ultima scommessa della loro vita, anche questa andata a male, ma stavolta non hanno perso una piccola somma di denaro o uno stipendio, stavolta hanno perso la loro libertà, visto che probabilmente termineranno i loro giorni in carcere.

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

L’ultimo arrembaggio del più famoso dei Pirati: Pantani e l’impresa nell’Inferno del Galibier Quando parliamo di tour de France e di Marco Pantani, non...

Calcio

La Leggenda di Pelé che “ferma” la Guerra del Biafra in Nigeria Il 6 luglio 1967 l’esercito nigeriano entra nella regione del Biafra, dando...

Calcio

Sport Criminale: quando gli atleti sono vittime di agguati Quando parliamo di giocatori vittime di agguati non possiamo non cominciare da quello che, purtroppo,...

Altri Sport

Quando i Re del Rugby curarono le ferite della Grande Guerra Il 28 giugno 1919 veniva firmato il Trattato di Versailles che poneva fine...

Altri Sport

Spionaggio e ciclismo: come l’Affare Dreyfus portò alla nascita del Tour de France Inizia oggi da Brest l’edizione numero 108 del Tour de France. La grande...

Altri Sport

Lou Gehrig, lo Sportivo che ci ha fatto conoscere la SLA Per la Giornata Mondiale per la lotta alla Sla che si celebra oggi,...

Calcio

Mario Corso, il poeta maledetto del calcio italiano Il 20 giugno 2020 ci salutava Mario Corso, il funambolo dell’Inter, soprannominato “Mandrake” per le sue...

Altri Sport

I rivoluzionari dello Sport: Bill James, l’inventore dell’algoritmo vincente Il 17 giugno 2003 veniva pubblicato il libro “Moneyball” in cui l’autore Michael Lewis racconta...

Altri Sport

Stoccolma 1956: quelle Olimpiadi Australiane che si disputarono in Svezia Domenica 10 giugno 1956 allo Stockholm Stadium nell’omonima città di Stoccolma si svolse una...

Basket

Drazen Petrovic: poesia sospesa tra Mozart e Nietzsche Il 7 giugno 1993 ci lasciava Drazen Petrovic, uno dei migliori interpreti della pallacanestro mondiale. Una...

Calcio

Bianchi contro Neri, la partita “razzista” dove nessuno si sentì discriminato Estate 1979; West Midlands, più precisamente West Bromwich. La società di casa allo...

Calcio

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino Sta avendo enorme successo il film da poco uscito su Netflix “Il Divin Codino”, dedicato alla vita di...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro