Connect with us

Cerca articoli

Web e Tecnologia

Automobili e tecnologia, 3 cose che si possono fare sul web

Automobili e tecnologia, 3 cose che si possono fare sul web

Che la tecnologia abbia ormai raggiunto un livello di attecchimento quasi totalizzante nella nostra quotidianità è un dato di fatto incontrovertibile; anno dopo anno gli italiani stanno lasciando cadere le ultime flebili barriere che, a lungo, avevano rappresentato un ostacolo alla diffusione del multimedia e di internet. Ma, come noto, il nostro è un popolo particolarmente restio ai cambiamenti e lento ad adeguarvisi.
Tra i binomi più interessanti che riguardano le tecnologie moderne vi è quello tra web ed automotive: ci si sta quindi riferendo ad uno dei comparti traino per l’economia italiana, al netto dei crolli degli ultimi mesi dovuti al lock down. Ed un settore così importante non poteva non aprirsi al mondo della tecnologia. In che modo lo sta facendo? Vediamo tre cose che i proprietari di automobili possono fare, oggi, grazie alle potenzialità del web.

  1. Condividere la propria auto

Si parla di car sharing, dall’inglese, che trasposto in italiano vuol dire esattamente condividere la propria auto. Oggi in rete ci sono tanti siti ed app (la più nota, blablacar) che consentono di condividere la propria vettura con altri utenti, sconosciuti, andando a dividere con loro i costi del viaggio. Il tutto per ottimizzare i consumi e risparmiare, quindi con evidenti benefici in termini economici oltre che di sostenibilità ambientale. Un concetto mutuato dall’estero e che in Italia ha iniziato ad attecchire in tempi recenti, negli ultimi anni.

  1. Comprare e vendere la propria auto

Anche la compravendita si è spostata in rete e si avvale oggi si strumenti sempre più evoluti ed affinati. Il web è diventato il punto di incontro tra domanda ed offerta, quello che un tempo si faceva tramite concessionari di usato, oggi lo si prova a fare in totale autonomia. Ecco allora che chi vuole vendere una vettura usata può provare a farlo all’interno di realtà come Autoscout, forse il top player del settore. Ma novità importanti si registrano anche per chi volesse vendere una vettura incidentata, quindi senza più mercato, con portali come Automobilisinistrate.com che sono nati negli ultimi tempi con questo scopo.

  1. Scoprire a chi appartiene un’auto

Può sembrare una cosa da poco, ma un tempo era molto complesso scoprire a chi appartenesse una vettura: oggi lo si può fare tranquillamente in rete su appositi portali e siti che consentono, andando semplicemente ad inserire il numero di targa della macchina, di scoprire chi è il proprietario. Il che torna utile, ad esempio, nei casi di sinistri stradali.
È possibile cercare in rete i tanti siti che offrono il servizio in modo gratuito o, in alternativa, rivolgersi direttamente al sito dell’Aci per effettuare una visura completa; in questo caso a pagamento, ma in cambio di risultati certamente più precisi.

A cura di

Da non perdere

Motori

4 giugno 1988: il Papa a Maranello Il 4 giugno 1988 era sabato, a cavallo tra il Gran Premio del Messico e quello canadese....

Motori

Elio De Angelis, il pilota e il pianoforte Il nostro tributo dedicato a Elio De Angelis, sfortunato pilota romano che ha perso la vita...

Motori

Ayrton e Alain: il mio nemico migliore Nel giorno in cui ricordiamo la scomparsa di Ayrton Senna, avvenuta il primo maggio 1994, con Paolo...

Motori

Michele Alboreto, signor pilota, pilota signore Chi l’ha detto che si debba sempre cominciare dall’inizio? Peraltro quelli bravi, o che vogliono apparire tali, cominciano...

Economia

Telefonia mobile: si può risparmiare con il cashback Ogni gestore telefonico ha piani tariffari diversi che possono includere nell’offerta numerosi servizi: dalle chiamate illimitate...

Motori

Enzo Ferrari: Storia d’Inverno Il nostro tributo alla leggenda Enzo Ferrari nel giorno della sua nascita, datata 18 febbraio 1898. “Perché a vent’ anni...

Motori

Didier Pironi: una storia di coincidenze “Tragica morte di Didier Pironi, l’ex campione di Formula 1, durante una gara di motonautica al largo dell’isola di...

Web e Tecnologia

Regali divertenti e alternativi per gli appassionati di sport Cosa regalare ad appassionati di sport? Dubbio amletico che può essere sciolto anche affidandosi ad...

Web e Tecnologia

Vendere o acquistare un’auto usata: vademecum Il mercato delle auto usate è da sempre battuto in Italia, soprattutto negli ultimi tempi con la crisi...

Motori

Perez in Red Bull: una scelta che fa soprattutto gli interessi della Formula 1 Pecunia non olet, dicevano gli antichi. Il denaro non ha...

Motori

La resilienza sorridente di Clay Regazzoni Il 15 dicembre 2006 ci lasciava Clay Regazzoni, storico pilota italiano, la cui storia ci ha insegnato che...

Motori

François Cevert: una folata di vento – Alcune strade  portano più ad un destino che a una destinazione. – Jules Verne La verità è...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro