/

Quando Leopardi inventò la letteratura sportiva

Quando Leopardi inventò la letteratura sportiva Il 14 giugno 1837 moriva Giacomo Leopardi, uno dei più grandi poeti della storia dell’umanità. Per ricordarlo vi raccontiamo un incredibile aneddoto che lo lega al mondo dello sport. Definirlo “soltanto” uno dei più grandi poeti

/

Muhammad Ali, in principio fu la bicicletta

Muhammad Ali, in principio fu la bicicletta Quale ragazzino, negli anni Cinquanta, non avrebbe desiderato una bicicletta Schwinn? Una di quelle così belle e rifinite da sembrare una piccola motocicletta, con il sellino bicolore, bianco e marrone, molleggiato, il copricatena rosso come

/

Dragan Džajić, il Mago di Ub

Dragan Džajić, il Mago di Ub Compie oggi 78 anni Dragan Džajić, fenomenale mancino e leggenda del calcio jugoslavo. Vi raccontiamo la sua storia. Se un giorno ci venisse in mente di scrivere, o riscrivere la storia del calcio con uno soltanto

/

Leone, la valigia, l’Audace

Leone, la valigia, l’Audace Vibrano sempre, le sedici corde; che se uno accostasse l’orecchio gli sembrerebbe di ascoltare tutto il dolore, la fatica, la soddisfazione e l’orgoglio degli uomini che si sono misurati sul quadrato, innanzitutto contro loro stessi. Il pugile è

/

Ayrton e Alain: il mio nemico migliore

Ayrton e Alain: il mio nemico migliore Nel giorno in cui ricordiamo la tragica scomparsa di Ayrton Senna, con Paolo Marcacci, autore del libro “Senna vs Prost. Il duello”, vi raccontiamo l’inizio e l’epilogo di uno delle dicotomie più belle della storia

/

Quando Joe e Sugar non erano bianchi

Quando Joe e Sugar non erano bianchi I più grandi di sempre. Lo dicono le statistiche e, più delle statistiche, lo dice quello che è stato il valore “pound for pound”, ossia a prescindere dalle categorie di peso. Ray Sugar Robinson e

1 2 3 14