/

Max Schmeling: tutte le lacrime di Eva Braun

Max Schmeling: tutte le lacrime di Eva Braun Dover essere ricordati per forza in relazione all’epoca in cui si sono compiute le proprie imprese; non soltanto in ragione di esse: una delle ingiustizie patite dai campioni, quando la storia dello sport incrocia

/

Ken Norton: l’Ercole Nero, il vero Apollo

Ken Norton: l’Ercole Nero, il vero Apollo Ieri, 18 settembre, datato 2013, ci salutava Ken Norton, il pugile afroamericano che riuscì a rompere la mascella a Sua Maestà Muhammad Ali. Per l’occasione vi raccontiamo la storia dell’Ercole Nero che ispirò la figura

/

Sempre jogando, Dirceu

Sempre jogando, Dirceu Il 15 settembre 1995 moriva in un incidente stradale a soli 43 anni il calciatore brasiliano Dirceu, vecchia conoscenza della Serie A e uno dei migliori calciatori della sua epoca. Per ricordarlo, vi raccontiamo la sua storia. – Non

/

Nicolino Locche, un uomo fatto di fumo

Nicolino Locche, un uomo fatto di fumo Questa è una storia fatta di fumo. Anche troppo, in un certo senso. Fumo in tutte le sue accezioni e manifestazioni: quello impalpabile, così poco afferrabile che – Penetra in ogni fessura -, come cantava

/

La resilienza sorridente di Clay Regazzoni

La resilienza sorridente di Clay Regazzoni Avrebbe compiuto ieri 83 anni Clay Regazzoni, storico pilota italiano, la cui storia ci ha insegnato che la parola “arrendersi” non deve mai esistere. Ve la raccontiamo. – Viveur, danseur, calciatore, tennista e, a tempo perso,

/

Jochen Rindt: Campione oltre il destino

Jochen Rindt: Campione oltre il destino Il campione firma un autografo, che non è soltanto l’ennesimo, stavolta. Sono da poco passate le 15, la sua penna disegna sul foglio, portogli da un tifoso emozionatissimo, un ghirigoro quasi incomprensibile, come sono quasi sempre

/

Edwin Moses, i passi di un dio

Edwin Moses, i passi di un dio Il nostro tributo al leggendario Edwin Moses nel giorno in cui compie 67 anni. Scrivere di sport equivale, anche perché ci piace e ci diverte, a profondere una serie di aggettivi; forse abusando dei superlativi,

/

“A corta distanza”: l’intervista alle autrici

Abbiamo intervistato Federica Guglielmini e Virginia Perini, autrici di “A corta distanza” per parlare della boxe al femminile, degli stereotipi da battere e di come è nata l’idea di scrivere un libro del genere. Ecco cosa ci hanno raccontato. Cominciamo dalla meno

1 2 3 13