/

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno Lombardo come Prandelli, tornò anche lui sulla panchina della Fiorentina. Giuseppe Chiappella scrisse pagine importanti della storia gigliata, prima da giocatore e poi da allenatore. Campione d’Italia nel 1956, partiva da mediano e in fase di

/

Saul Malatrasi, l’uomo delle Coppe

Saul Malatrasi, l’uomo delle Coppe Quando qualche anno fa la Spal tornava in Serie A dopo quasi mezzo secolo venivano citati i giocatori lanciati dal club ferrarese. Senza però ricordare il polivalente Saul Malatrasi, un campionato in maglia estense (1958-’59) prima del

/

Eraldo Pecci, la classe di “Piedone”

Eraldo Pecci, la classe di “Piedone” Esordio in Serie A sul campo della Juventus, campione d’Italia sui bianconeri, due secondi posti a una lunghezza da Madama e il pallone appoggiato a Maradona per quel calcio di punizione che il 3 novembre 1985

/

Aldo Agroppi, comunque granata

Aldo Agroppi, comunque granata Se nelle stracittadine anche gli occhi di Paolino Pulici diventavano granata, un altro cuore torinista che sentiva il derby della Mole in maniera accanita, feroce e quasi viscerale era Aldo Agroppi: otto stagioni con quella maglia. E forse

/

Didier Pironi: una storia di coincidenze

Didier Pironi: una storia di coincidenze “Tragica morte di Didier Pironi, l’ex campione di Formula 1, durante una gara di motonautica al largo dell’isola di Wight. Il suo motoscafo si è ribaltato e con l’ex pilota della Ferrari sono scomparsi anche un collega

/

Gerhard Berger, l’uomo del ritorno

Gerhard Berger, l’uomo del ritorno Correva l’anno 1987. L’ultimo intero del ‘Drake’ Enzo Ferrari. Domenica 20 settembre in Portogallo andava in scena la settima edizione del Gran Premio lusitano (la quarta consecutiva all’Estoril), ventotto giorni dopo la tragedia di Didier Pironi. Vinse