Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Serie A: Atalanta-Sassuolo 4-1, Inter-Sampdoria 2-1 | Video

Con le ultime due partite si è completato il quadro della 25esima giornata rimasta monca prima del blocco totale dei campionati, a marzo. L’Atalanta riparte da dove era rimasta, vale a dire dai gol. Contro il Sassuolo gli uomini di Gasperini segnano 4 reti subendone una. I nerazzurri consolidano il quarto posto e allungano a +6 sulla Roma grazie alle reti di DjimsitiZapata, all’autogol di Bourabia e ancora di Zapata nella ripresa. Il Sassuolo, piuttosto sprecone durante tutto l’arco della gara, segna solo al 92’segna su punizione il gol della bandiera con Bourabia.

ATALANTA-SASSUOLO 4-1 | Il Tabellino
Atalanta (3-4-2-1): Gollini 7; Caldara 5,5, Djimsiti 6,5 (86′ Toloi sv), Palomino 6; Hateboer 6,5, De Roon 6, Freuler 6 (69′ Malinovsky 6), Gosens 7,5 (69′ Castagne 6); Pasalic 6, Gomez 7 (88′ Colley sv); Zapata 8 (69′ Muriel 6,5).
Allenatore: Gasperini 7
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli 5; Toljan 4,5 (46′ Muldur 6,5), Marlon 5 (69′ Magnani 6), Peluso 5, Kyriakopoulos 5,5; Locatelli 6 (77′ Obiang sv), Bourabia 5,5; Berardi 5,5 (61′ Djuricic 6), Defrel 5,5, Boga 5,5 (61′ Haraslin 6); Caputo 5,5.
Allenatore: De Zerbi 5
Arbitro: Chiffi
Marcatori: 16′ Djimsiti (A), 31′ e 66′ Zapata (A), 38′ aut. Bourabia (S), 92′ Bourabia (S)
Ammoniti: 9′ Toljan (S), 40′ Pasalic (A), 45+2′ Peluso (S), 65′ Marlon (S), 75′ Djimsiti (A), 82′ Muriel (A), 91′ Toloi (A)
Espulsi: –

_______________________________________________________________

Nella partita notturna l’Inter batte 2-1 la Sampdoria e si porta a -6 dalla Juventus capolista. A San Siro gli uomini di Antonio Conte giocano un grande primo tempo e trovano il gol con Lukaku (10′), servito da Eriksen, e il raddoppio con Lautaro Martinez al 33′. Nella ripresa l’Inter perde ritmo e i blucerchiati tornano in partita con Thorsby (53′), ma il risultato resta invariato fino al triplice fischio finale. 

 

INTER-SAMPDORIA 2-1 | Il Tabellino
Inter (3-4-1-2): Handanovic 6; Skriniar 6,5, De Vrij 6, Bastoni 6; Candreva 6,5 (28′ st Moses 5,5), Gagliardini 6, Barella 6,5, Young 6 (28′ st Biraghi 6); Eriksen 7 (33′ st Borja Valero 6); Lukaku 6,5, Lautaro Martinez 6,5 (38′ st Sanchez sv). A disp: Berni, Godin, Ranocchia, Asamoah, Esposito, Pirola, Agoumé, D’Ambrosio. All.: Conte 6,5
Sampdoria (3-5-1-1): Audero 6, Bereszynski 5,5, Colley 6, Yoshida 6,5; Thorsby 6,5, Linetty 5,5 (37′ st Askildsen sv), Bertolacci 5 (37′ st Vieira sv), Jankto 5 (24′ st Leris 6), Murru 6; Ramirez 5 (24′ st Depaoli 6); La Gumina 5 (31′ st Bonazzoli 6). A disp.: Falcone, Augello, Chabot, Ekdal, Tonelli, Gabbiadini, Leris, Rocha. All.: Ranieri 5,5
Arbitro: Mariani
Marcatori: 10′ Lukaku (I), 33′ Lautaro Martinez (I), 8′ st Thorsby (S)
Ammoniti: Bertolacci (S), Lautaro Martinez (I), Thorsby (S), Borja Valero (I), Gagliardini (I), Vieira (S)
Espulsi: –
Note: –

RedazioneNews
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Da non perdere

Calcio

Roma – Milan: la distanza non è solo nei chilometri Roma – Milan. Roma e Milano. Una splendida dicotomia. Difficile che chi ami una,...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Calcio

Chiamatelo Garellik: La storia di Claudio Garella Para e basta. Para più che puoi. La parte del corpo coinvolta non conta: para ed esulta....

Calcio

Francesco Acerbi: storia di una rinascita Compie oggi 33 anni Francesco Acerbi, colonna difensiva della Lazio, la cui storia, oggi più che mai, ci...

Calcio

Aldo Agroppi, comunque granata Se nelle stracittadine anche gli occhi di Paolino Pulici diventavano granata, un altro cuore torinista che sentiva il derby della...

Calcio

Cesare Maldini: il simbolo di un calcio che non c’è più Il 5 febbraio 1932 nasceva Cesare Maldini, compianto allenatore di un calcio che...

Azzardo

Conviene utilizzare i pronostici in rete prima di scommettere? Quello del betting è un mondo particolarmente ricco ed articolato, che nel corso degli anni...

Calcio

C’era una volta un Leone con un Mitra: Batigol Se non fosse per l’intensità dello sguardo, caratterizzato da profondi occhi chiari, sarebbe difficile per...

Calcio

Quagliarella, la storia dietro un numero Compie oggi 38 anni Fabio Quagliarella, il bomber della Sampdoria che ha scelto la maglia numero 27 per...

Calcio

Il Benfica e la Maledizione del “ballerino” Bela Guttmann Le maledizioni e le imprecazioni rappresentano una vera e propria caratteristica nel mondo calcistico attuale....

Calcio

Erno Erbstein, storia di un uomo che sapeva allenare Per il Giorno della Memoria vi raccontiamo la storia di Erno Erbstein, leggendario allenatore del...

Calcio

Andrej Kanchelskis, storia di una sfortuna infinita Compie oggi 52 anni Andrej Kanchelskis, il calciatore russo arrivato in Italia per spaccare il mondo, finito...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro