Connect with us

Cerca articoli

Integratori

Assumere integratori antiossidanti fa sempre bene alla salute?

Assumere integratori antiossidanti fa sempre bene alla salute?

Gli integratori antiossidanti sono popolari e comunemente considerati sani. In parte, questo è dovuto al fatto che frutta e verdura, che sono ricche di antiossidanti, sono associate a molti benefici per la salute, incluso un ridotto rischio di malattie. Tuttavia, ci sono prove evidenti che suggeriscono che potresti danneggiare la tua salute integrando con antiossidanti.

Cosa sono gli integratori antiossidanti?

Gli integratori antiossidanti contengono forme concentrate di antiossidanti, che sono sostanze che stabilizzano i radicali liberi. Il tuo corpo produce naturalmente radicali liberi quando ti alleni e digerisci il cibo. Anche fattori ambientali, come l’esposizione ai raggi UV, gli inquinanti atmosferici, il fumo di tabacco e le sostanze chimiche industriali come i pesticidi, sono fonti di radicali liberi.

Se i radicali liberi superano la capacità del corpo di regolarli, si verifica una condizione chiamata stress ossidativo. Nel tempo, ciò contribuisce all’invecchiamento e allo sviluppo di malattie, incluso il cancro. I principali antiossidanti che aiutano a regolare i radicali liberi nel tuo corpo sono le vitamine A, C ed E e il selenio minerale.

Si pensa comunemente che l’assunzione di integratori antiossidanti prevenga i danni causati dai radicali liberi alle cellule del corpo, promuovendo così la longevità e allontanando le malattie. Tuttavia, l’assunzione di integratori antiossidanti in quantità elevate può fare esattamente l’opposto.

L’assunzione di dosi elevate può essere dannosa

I danni alla salute associati all’assunzione di integratori antiossidanti superano i suoi potenziali benefici. L’assunzione di integratori antiossidanti in dosi elevate non è raccomandata per molte ragioni.

Può ridurre le prestazioni dell’esercizio

Il tuo corpo produce naturalmente radicali liberi come sottoprodotto del metabolismo energetico durante l’esercizio. Più duro e più a lungo ti alleni, più radicali liberi produce il tuo corpo. Poiché i radicali liberi possono contribuire all’affaticamento e al danno muscolare, è stato proposto che l’assunzione di integratori antiossidanti possa attenuare i loro effetti dannosi, migliorando quindi le prestazioni fisiche e il recupero muscolare.

Tuttavia, diversi studi hanno dimostrato che l’assunzione di integratori antiossidanti, in particolare le vitamine C ed E, può interferire con il modo in cui il tuo corpo si adatta all’esercizio e persino eliminare alcuni dei benefici per la salute associati all’esercizio fisico.

Può aumentare il rischio di cancro

Si ritiene che lo stress ossidativo causato dai radicali liberi alle cellule del corpo sia un importante contributo allo sviluppo del cancro. Poiché gli antiossidanti neutralizzano i radicali liberi, si è ipotizzato che l’assunzione di integratori antiossidanti riduca il rischio di sviluppare o morire di cancro. Diverse meta-analisi, tuttavia, hanno dimostrato che l’assunzione di integratori antiossidanti non riduce il rischio di molti tipi di cancro né riduce il rischio di morire da essi una volta diagnosticati, infatti, possono persino aumentare il rischio di alcuni tumori.

Inoltre, diverse meta-analisi hanno scoperto che gli integratori di beta-carotene, un precursore della vitamina A, aumentano il rischio di cancro alla vescica e, nelle persone che fumano, anche il rischio di cancro ai polmoni.

L’eccezione è il selenio, che può aiutare a prevenire il cancro nelle persone con bassi livelli di minerale o nelle persone con un elevato rischio di cancro. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche prima che il selenio possa essere raccomandato per questo scopo.

Può causare difetti alla nascita

La vitamina A è importante per la crescita e lo sviluppo fetale, ma a dosi elevate, gli integratori di vitamina A possono aumentare il rischio di difetti alla nascita. Pertanto, le donne che potrebbero essere o sono incinte non dovrebbero assumere alte dosi di integratori di vitamina A. Questi integratori sono raccomandati solo per le donne incinte nelle aree in cui la carenza di vitamina A è prevalente, come in Africa e nel sud-est asiatico.

Il beta-carotene, il precursore della vitamina A, non ha dimostrato di portare a difetti alla nascita. Ma poiché l’assunzione dell’integratore a lungo termine è associata al cancro, le donne incinte dovrebbero consultare il proprio medico prima di assumere integratori di beta-carotene.

La vitamina C può giovare ad alcune persone

Sebbene gli integratori antiossidanti siano generalmente sconsigliati per una serie di motivi, la vitamina C antiossidante può giovare alle persone con il comune raffreddore o a coloro che fumano.

Vitamina C per il raffreddore comune

La vitamina C non ha dimostrato di prevenire il comune raffreddore, ma potrebbe ridurne la gravità e la durata. In una meta-analisi su oltre 11.000 persone, è stato dimostrato che l’assunzione di integratori di vitamina C riduce la durata del raffreddore dell’8%, diminuendone anche la gravità. È meglio assumere la vitamina C in dosi più piccole, di solito meno di un grammo, poiché il suo assorbimento diminuisce con dosi più elevate. Inoltre, dosi più elevate possono causare disturbi allo stomaco.

Il fumo aumenta il fabbisogno di vitamina C.

Il fumo provoca molti tipi di cancro, in gran parte perché il fumo di sigaretta contiene tossine che causano danni ossidativi alle cellule del corpo. A causa di questa maggiore esposizione ai radicali liberi, la ricerca suggerisce che le persone che fumano hanno bisogno di 35 mg in più di vitamina C al giorno rispetto alle persone che non fumano. Allo stesso modo, l’esposizione al fumo passivo aumenta anche il fabbisogno di vitamina C. Tuttavia, questo ulteriore bisogno di vitamina C può essere facilmente soddisfatto attraverso la dieta e senza assumere integratori antiossidanti.

Ottieni i tuoi antiossidanti dal cibo

Ottenere antiossidanti dal cibo piuttosto che dagli integratori è molto più sicuro e più sano. Tutti gli alimenti contengono diversi antiossidanti in quantità variabili, quindi è importante includere una varietà di alimenti nella dieta. I prodotti di origine animale, come uova e latticini, contengono antiossidanti, ma anche gli alimenti a base vegetale ne sono particolarmente ricchi.

Questi alimenti a base vegetale includono:

Verdure: broccoli, peperoni, spinaci.

Frutta: arance, mele, bacche.

Cereali integrali: avena, quinoa, riso integrale.

Fagioli: pinto, fagioli rossi.

Frutta a guscio: noci, noci pecan, mandorle.

Bevande: caffè, tè.

Avatar
A cura di

Da non perdere

Integratori

Come scegliere vitamine e integratori di alta qualità Gli integratori alimentari sono prodotti che le persone usano per aggiungere sostanze nutritive o altri composti...

Alimentazione

Dieta mediterranea 101: un programma alimentare e una guida per principianti La dieta mediterranea si basa sui cibi tradizionali che le persone consumavano in...

Alimentazione

Kefir: 9 benefici per la salute basati sull’evidenza scientifica Il Kefir è di gran moda nella comunità della salute naturale. Ricco di nutrienti e...

Integratori

Vitamine del gruppo B: benefici, effetti collaterali e dosaggio Le vitamine del gruppo B sono un gruppo di sostanze nutritive che svolgono molti ruoli...

Integratori

7 integratori necessari per una dieta vegana  Una preoccupazione comune delle diete vegane è se forniscono al tuo corpo tutte le vitamine e i...

Alimentazione

Proteine animali e vegetali: qual è la differenza? Circa il 20% del corpo umano è costituito da proteine. Poiché il tuo corpo non immagazzina...

Alimentazione

Vino rosso: fa bene o fa male? I benefici per la salute del vino rosso sono dibattuti da tempo. Molti credono che un bicchiere...

Allenamento

Allenare i muscoli a casa: i consigli da seguire Ormai è diventata una necessità con la quale tutti devono fare i conti, vista la...

Integratori

Vitamina A: benefici, carenza, effetti collaterali e altro La vitamina A è un nutriente liposolubile che svolge un ruolo vitale nel tuo corpo. Esiste...

Alimentazione

La dieta nordica: uno studio basato sull’evidenza La dieta nordica include cibi comunemente consumati dalle persone nei paesi nordici. Diversi studi dimostrano che questo...

Integratori

L’olio di pesce Omega-3 può aiutarti a perdere peso? L’olio di pesce è uno degli integratori più comuni sul mercato. È ricco di acidi...

Alimentazione

10 benefici del tè verde basati sull’evidenza Il tè verde è considerato una delle bevande più salutari del pianeta. È ricco di antiossidanti che...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro