Connect with us

Cerca articoli

Eventi

Animali Notturni di Tom Ford, tra estetica e sangue

Tom Ford acclamato ed eccellente stilista a sette anni dall’esordio cinematografico con il film A Single Man” ci riprova regalandoci un piccolo gioiello cinematografico:“Animali Notturni”, tratto dal romanzo “Tony & Susan” di Austin Wright. 

Tom Ford, classe 1961, è diventato famoso per aver rilanciato il marchio Gucci e per aver fondato la maison che porta il suo nome. Si laurea in architettura, segue corsi di storia dell’arte e design dimostrando sin da adolescente una innata predisposizione verso il culto dello stile e della bellezza. Negli anni settanta frequenta la New York degli artisti e il mitico Studio 54, intelligentissimo e sofisticato, come regista ha dimostrato una grande capacità nella messa in scena con una cura dei minimi dettagli . 

img_4718

Il film dalla sceneggiatura complessa si svolge su due piani narrativi: c’è la storia di Susan Morrow, magistralmente interpretata da Amy Adams e la storia del libro che la sofisticata gallerista d’arte sta leggendo. Il libro le è stato inviato dal suo ex che la donna ha bruscamente lasciato. La sua è una vita patinata ed elegante, ha una galleria d’arte, un marito affascinante che la tradisce, tutto sembra perfetto al limite della noia fino a quando non si ritrova a leggere il manoscritto del suo ex che narra di un storia struggente che tiene tutto il tempo con il fiato sospeso: l’incubo di una famiglia in viaggio sulle strade deserte del Texas . 

img_4719

Amy Adams è perfetta nella sua interpretazione e se non ha vinto l’oscar con American Hustle forse ci riuscirà con questo film che la vede muoversi con un eleganza serafica in location dal design impeccabile, contornata da splendide opere d’arte contemporanee che fanno di questo film un viaggio visivo ed estetico prima ancora che cinematografico in senso stretto . 

Il film si pone sul versante di una cinematografia estetizzante dove nulla è lasciato al caso. 

Non è un film di denuncia, non c’è neorealismo né realismo in senso stretto e anche nella narrazione del plot secondario lo sguardo di Ford rimane sempre sofisticato ed elegante, sebbene la storia sia di una crudezza angosciante narrando dello stupro perpetrato ai danni  di una madre e di una figlia e della loro morte . 

img_4721

ANIMALI NOTTURNI è un film bellissimo, la fotografia è strepitosa ed Amy Adams dà il meglio di se per una storia intensa ed emozionate. Nei titoli finali una carrellata di griffe strepitose tra altissima gioielleria, abiti elegantissimi e titoli di opere d’arte a testimoniare di come Tom Ford abbia attinto al meglio del meglio per consegnarci un film che si muove con disinvoltura tra glamour, arte, moda, spietatezza sangue e oscenità . Il finale ha il sapore di una vendetta d’amore …che non sveleró. Ford rivela uno sguardo eccellente a dimostrazione che l’estetica e lo stile fanno sempre la differenza anche sul grande schermo. 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Sayonara Film è lieta di annunciare che sarà “Les aigles de Carthage” di Adriano Valerio il corto di apertura della 35esima Settimana Internazionale della...

Altri Sport

Johann Kastenberger: il maratoneta che scappava dalla polizia “Corri, Forrest, Corri!” La celebre frase del Film Forrest Gump, interpretato da Tom Hanks nel 1994,...

Pugilato

Chuck Wepner: Storia del vero Rocky Balboa Fosse stata da subito la sceneggiatura di un film, non sarebbe venuta così bene. Per fortuna di...

Calcio

Alberto Sordi e Amburgo: un destino che si incrocia nel calcio Il 15 giugno 1920 nasceva al numero 7 di via San Cosimato nel...

Calcio

Il calcio raccontato come piace a me Le persone che ho come riferimento nella mia vita sono poche. A loro ho consegnato una tessera...

Calcio

The English Game: la nascita del calcio inglese che fa acqua da tutte le parti Mi sono avvicinato alla visione di The English Game,...

Altri Sport

90 anni di Clint Eastwood: il duro che ci ha raccontato il lato sociale dello Sport Ha compiuto ieri 90 anni Clinton “Clint” Eastwood...

Calcio

“L’Odio” e il Red Star Paris Fc: una storia di cinema, calcio e periferia Il 31 maggio 1995 usciva nelle sale cinematografiche il film...

Altri Sport

La nuova Hollywood è l’industria dei videogiochi?  Il calcio e tutto lo sport in questi mesi si è fermato, i cinema sono stati sigillati...

Motori

Come faccio a spiegarti cosa fosse Niki Lauda? Il 20 maggio 2019 moriva a Zurigo Niki Lauda, la leggenda della Formula Uno. Il nostro...

Calcio

Che squadra tifava Sergio Leone? Il 30 aprile 1989 ci lasciava uno dei più grandi e conosciuti registi italiani di tutti i tempi: Sergio...

Calcio

Franco Citti: l'”Accattone” che amava il calcio Il 23 aprile 1935 nasceva  il grande Franco Citti. Oggi Citti avrebbe compiuto 85 anni di età....

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro