Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Allarme Francia: nel 2016 il 45% di scommesse online in più

La raccolta di scommesse online nel 2016 ha registrato un incremento del 45% rispetto all’anno precedente. E’ il dato che emerge dall’ultimo report dell’organismo di regolazione del gioco d’azzardo online, l’Arjel.

Nel 2016, l’operatore che in assoluto ha registrato il maggior numero di scommesse online è Unibet, seguito da BetClic, la società di Stephane Courbit che ha dominato il mercato del gioco fin dall’introduzione delle scommesse online.

Non ci sono, al momento, statistiche ufficiali, ma, stando a quello che riferiscono gli operatori del settore, il divario tra i tre leader (BetClic, Unibet e Winamax) è emerso in modo chiaro soprattutto nel corso delle ultime settimane.

Dal 3% del mercato nei primi mesi del 2012, Unibet è arrivata al 20% attuale. Una crescita netta.

Nell’anno da poco terminato, poi, la battaglia è stata particolarmente feroce.

Attratti dall’esplosione delle scommesse sportive, i più importanti siti del campo hanno lavorato sodo per accaparrarsi il maggior numero di clienti grazie allo svolgimento degli Europei di calcio e delle Olimpiadi.

Le campagne pubblicitarie, in tal senso, sembra proprio che abbiano dato i frutti sperati dalle agenzie.

In un anno, infatti, i francesi hanno scommesso online ben 2,1 € miliardi di euro. Si tratta, come già accennato, del 45% in più rispetto all’anno precedente.

Senza dubbio, la presenza di Europei ed Olimpiadi nel medesimo anno ha favorito la crescita di tale dato; tuttavia, c’è da sottolineare come sia l’ennesima conferma di come in Europa, ma più in generale potremmo dire nel mondo, le scommesse sportive stiano diventando sempre di più un punto fermo nella vita di tanti appassionati.

Nulla di male, ci mancherebbe; non fosse che, al giorno d’oggi, la ludopatia è ormai diventata una piaga sociale davvero preoccupante.

Scommettere sì, ma ammalarsi e rovinarsi la vita è tutt’altro discorso.

 

A cura di

Nato a Roma sul finire degli anni Ottanta, dopo aver conseguito il diploma classico tra gloria (poca) e insuccessi (molti di più), mi sono iscritto e laureato in Lingue e Letterature Europee e Americane presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Tor Vergata. Appassionato, sin dall'età più tenera, di calcio, adoro raccontare le storie di “pallone”: il processo che sta portando il ‘tifoso’ sempre più a diventare, invece, ‘cliente’ proprio non fa per me. Nel 2016, ho coronato il sogno di scrivere un libro tutto mio ed è uscito "Meteore Romaniste”, mentre nel 2019 sono diventato giornalista pubblicista presso l'Ordine del Lazio

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Un Ufo alla partita di calcio: quando lo Stadio Franchi sembrò Roswell Il 27 ottobre 1954 le cronache del tempo raccontano che, durante una...

Calcio

Vasilis Chadzipanagis: il Maradona Greco che ha dovuto combattere con il destino Compie oggi 67 anni Vasilis Chadzipanagis è un nome che potrebbe non...

Storie di Sport

Roma-Napoli: una storia di calcio, cinema, musica e passione Si gioca oggi alle ore 18 all’Olimpico Roma-Napoli, una partita che un tempo era definita...

Basket

Drazen Petrovic: poesia sospesa tra Mozart e Nietzsche Il 22 ottobre 1964 nasceva Drazen Petrovic, uno dei migliori interpreti della pallacanestro mondiale. Una fiamma...

Calcio

Jules Rimet, il visionario padre dei Mondiali che ha cambiato il ‘900 Il 14 ottobre 1873 nasceva Jules Rimet, il padre dei Mondiali di...

Calcio

Una piccola storia ignobile Il ragazzo, senegalese, quando prende palla è difficile fermarlo; sin dal primo tempo si alternano, gli avversari, nel tentare di...

Calcio

Arbitri, Tifosi e Calciatori: una Storia di sangue Le ultime settimane di calcio si sono contraddistinte per due episodi di violenza nei confronti degli...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” I trentenni, o chi gli gira intorno, a quell’età, ricordando John Fashanu. “Idolo” della Gialappa’s e di “Mai dire...

Altri Sport

10Cosa significa essere Gianni Mura Avrebbe compiuto ieri 76 anni Gianni Mura, maestro di giornalismo e non solo, che ci ha lasciato lo scorso...

Calcio

Didi, il calcio in due sillabe L’8 ottobre 1928 nasceva Valdir Pereira, meglio noto con lo pseudonimo Didi, uno dei calciatori più iconici della...

Calcio

Aldo Biscardi: dalle intercettazioni con Moggi al “Moviolone” divenuto realtà Sono passati quattro esatti dalla morte di Aldo Biscardi. Il giornalista, autore e conduttore...

Calcio

Ezio Pascutti, l’ultima ala sinistra del Bologna Come la Juventus, anche se non vestì mai la casacca bianconera. O lo si ama(va) o lo...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro