Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Allarme cancro in Olanda: sotto accusa l’erba sintetica

E’ allarme cancro in Olanda, a seguito del documentario denuncia “Zembla” trasmesso negli scorsi giorni dalle tv nazionali. Sotto le luci dei riflettori è finita l’erba sintetica che, negli ultimi anni, sta sostituendo quella naturale specialmente nei campi da gioco di paesi soggetti alle condizioni atmosferiche come il freddo e la pioggia.

L’utilizzo di un manto artificiale permette una migliore tenuta e una resistenza maggiore alle intemperie. Il governo olandese, dopo la messa in onda del documentario, ha ordinato un’indagine immediata da parte dell’Istituto Superiore della Sanità per verificare l’effettiva pericolosità della superficie sintetica. Per questo, trenta club calcistici amatoriali sono stati costretti a chiudere le proprie strutture in attesa di verificare che i materiali industriali usati per la composizione del campo possano danneggiare gli atleti e coloro che orbitano intorno all’impianto.

Nello specifico, la pericolosità, secondo gli esperti, va ricercata non solo nelle sostanze con cui vengono realizzati i terreni di gioco ma, soprattutto, per quelle rilasciate dopo che l’erba è stata soggetta ad agenti atmosferici. Un’inchiesta simile era partita anche in Italia nel lontano 2006 e che, di fatto, aveva rivelato che i campi prodotti con questi materiali sono potenzialmente cancerogeni. Alla fine poi, l’operazione venne abbandonata, ma oggi, dopo le indiscrezioni olandesi, torna pericolosamente d’attualità. Non solo per i campi delle squadre di calcio ma, soprattutto, per quelli dei circoli sportivi, ogni giorno affollati da semplici sportivi occasionali.

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

A tu per tu con Luigi Mastrangelo, il “Muro” azzurro Abbiamo avuto il grande piacere di intervistare Luigi Mastrangelo, grandissimo ex pallavolista azzurro. Di...

Altri Sport

Sport e Prostituzione: da Campionesse a Escort, Suzy & Florica, atlete “d’alto bordo” Il sogno di ogni atleta, qualunque disciplina egli pratichi, è quello...

Snooker

Quella sera al Gallia di Milano la «prima» dello Snooker in Italia (sesta ed ultima parte): l’era di Steve Davis La finale del Gallia...

Snooker

Quella sera al Gallia di Milano, la «prima» dello snooker in italia (quinta parte): un duello in punta di stecca All’EXCELSIOR HOTEL GALLIA, di...

Storie di Sport

Walter Bonatti: la solitudine e la grandezza del “Re delle Alpi” Si festeggia oggi la giornata internazionale della montagna per sensibilizzare sul tema della...

Storie di Sport

Andrea Gaudenzi, il cuore e la racchetta Il 4 dicembre 1998 va in scena una delle partite più emozionanti della storia del tennis nostrano,...

Alimentazione

Alcol e salute: il buono, il brutto e il cattivo Internet è pieno di messaggi contrastanti sull’alcol. Da un lato, quantità moderate sono state...

Altri Sport

Armin Zöggler: a tu per tu con il Cannibale del ghiaccio In questa anno balordo il momento  delicato dovuto alla seconda ondata Covid  ha...

Alimentazione

10 benefici del tè verde basati sull’evidenza Il tè verde è considerato una delle bevande più salutari del pianeta. È ricco di antiossidanti che...

Calcio

Paulo Dybala: ‘La Joya’ di Laguna Larga che segna in nome del padre Compie oggi 27 anni Paulo Dybala, l’attaccante argentino della Juventus, che...

Calcio

Happel, Vilanova e Maestrelli: Storie di Vita, Storie di Sport Il 14 Novembre 1992 moriva Ernst Happel, il maestro di calcio austriaco che da...

Calcio

EURO 2012: la grande illusione La tradizione calcistica che accompagna il nostro paese è una delle più longeve e vincenti della storia di questa...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro