Connect with us

Cerca articoli

Varie

Accanto alla più forte del mondo. Linda Cerruti vince un bronzo agli europei di Londra ed è la terza italiana a farlo.

Linda sale sulla pedana e cammina veloce, con grinta dal primo passo e emana calore con quel costume variopinto che porta, con quel volto che sorride e che nasconde l’ansia provocata dallo stare con l’acqua a pochissimi passi, al pensiero che in un attimo sarà lì dentro a provare quel brivido misto di adrenalina, paura e grinta che l’impatto del corpo asciutto con l’acqua ogni volta provoca.

E dagli dagli spalti del London Aquatic Centres, dai divani di casa, dalle sedie davanti ai computer stiamo tutti percorrendo quel tappeto azzurro, stiamo tutti respirando nell’attesa, che sembra infinita, che la musica parta e tutti ci tuffiamo con lei. Linda nuota, si alza sull’acqua con una leggerezza che di anno in anno sorprende sempre più, così come la sua tecnica che migliora e un’espressività che fiorisce. La prima vasca è un trionfo di spaccate, allunghi, le gambe si muovono morbide. Linda scivola sul pelo dell’acqua, quasi l’accarezza. La coreografia ci fa vedere una Linda nuova, originale sicuramente cresciuta rispetto a quando nel 2010 debuttò come singolista agli Europei di Budapest.

L’esercizio finisce e le gambe tremano dalla fatica su quella pedana mentre attende il risultato. È bronzo ed è la terza italiana a raggiungere un risultato simile. Quando arriva davanti al microfono di Elisabetta Caporale, però, Linda si allontana dalle telecamere in lacrime. Tratteniamo il fiato tutti perché la medaglia pare sfumare, ma così non è. Nonostante il punto di penalità, Linda è terza e tira un sospiro di sollievo.

E poi c’è il pezzo più bello: lei è su quel gradino del podio e alla sua destra, sul gradino più alto, c’è Natalia Ischenko, il diamante che da anni continua a brillare dentro ogni piscina.

E Linda è lì, con una medaglia al collo, accanto alla più forte del mondo.

P.s.: poco prima di partire per Londra, Linda è stata sottoposta ad un controllo antidoping che, come era immaginabile, ha dato esito negativo. Di seguito il post della Cerruti che conclude così : @iamdopingfree. Grande Linda, campionessa pulita!

13199285_10154722357689528_158180720_o

FOTO: www.sportnews.eu

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro