Connect with us

Cerca articoli

Integratori

I 7 migliori tipi di proteine in polvere

I 7 migliori tipi di proteine in polvere

Le polveri proteiche sono molto popolari tra le persone attente alla salute. Esistono numerosi tipi di proteine in polvere prodotte da un’ampia varietà di fonti. Poiché ci sono così tante opzioni, può essere difficile determinare quale fornirà risultati ottimali.

Ecco 7 dei migliori tipi di proteine in polvere.

Cosa sono le polveri proteiche?

Le proteine in polvere sono fonti concentrate di proteine da alimenti animali o vegetali, come latticini, uova, riso o piselli.

Esistono tre forme comuni:

Concentrati di proteine: prodotti estraendo proteine ​​dal cibo intero usando calore e acido o enzimi. Questi in genere forniscono il 60-80% di proteine, con il restante 20-40% composto da grassi e carboidrati.

Isolati proteici: un ulteriore processo di filtraggio rimuove più grassi e carboidrati, concentrando ulteriormente le proteine. Le polveri di proteine ​​isolate contengono circa il 90–95% di proteine.

Idrolizzati proteici: prodotti mediante ulteriore riscaldamento con acidi o enzimi, che rompono i legami tra gli amminoacidi, gli idrolizzati vengono assorbiti più rapidamente dal corpo e dai muscoli.

Gli idrolizzati sembrano aumentare i livelli di insulina più di altre forme, almeno nel caso delle proteine del siero di latte. Ciò può migliorare la crescita muscolare dopo l’esercizio. Alcune polveri sono anche fortificate con vitamine e minerali, soprattutto calcio. Tuttavia, non tutti beneficiano di queste polveri. Se la tua dieta è già ricca di proteine di alta qualità, probabilmente non vedrai molta differenza nella qualità della tua vita aggiungendo proteine in polvere. Gli atleti e le persone che sollevano regolarmente pesi potrebbero scoprire che l’assunzione di proteine in polvere aiuta a massimizzare il guadagno muscolare e la perdita di grasso. Le proteine in polvere possono anche aiutare le persone che lottano per soddisfare il fabbisogno proteico solo con il cibo, come le persone malate, gli anziani e alcuni vegetariani o vegani.

 1. Proteine del siero di latte

Le proteine del siero di latte provengono dal latte. È il liquido che si separa dalla cagliata durante il processo di caseificazione. È ricco di proteine ma contiene anche lattosio, uno zucchero del latte che molte persone hanno difficoltà a digerire. Mentre il concentrato di proteine del siero di latte trattiene un po ‘di lattosio, la versione isolata ne contiene pochissimo perché la maggior parte di questo zucchero del latte viene perso durante la lavorazione. Il siero di latte si digerisce rapidamente ed è ricco di aminoacidi a catena ramificata (BCAA). La leucina, uno di questi BCAA, svolge un ruolo importante nel promuovere la crescita e il recupero muscolare dopo l’esercizio di resistenza e resistenza. Quando gli amminoacidi vengono digeriti e assorbiti nel flusso sanguigno, diventano disponibili per la sintesi proteica muscolare (MPS) o per la creazione di nuovo muscolo. 

Gli studi rivelano che le proteine del siero di latte possono aiutare a costruire e mantenere la massa muscolare, assistere gli atleti nel recupero da un esercizio fisico intenso e aumentare la forza muscolare in risposta all’allenamento della forza. Uno studio condotto su giovani uomini ha dimostrato che le proteine del siero di latte aumentavano la MPS del 31% in più rispetto alle proteine di soia e del 132% in più rispetto alle proteine della caseina dopo l’esercizio di resistenza. Tuttavia, un recente studio di 10 settimane ha rilevato che le donne in postmenopausa hanno avuto una risposta simile all’allenamento di resistenza sia dall’assunzione di proteine del siero di latte che da un placebo.

Altri studi su individui normopeso, sovrappeso e obesi suggeriscono che le proteine del siero di latte possono migliorare la composizione corporea diminuendo la massa grassa e aumentando la massa magra. Inoltre, le proteine del siero di latte sembrano ridurre l’appetito almeno quanto altri tipi di proteine. Uno studio ha fornito a uomini magri quattro diversi tipi di pasti proteici liquidi in giorni diversi. I pasti a base di proteine del siero di latte hanno portato alla maggiore diminuzione dell’appetito e alla maggiore riduzione dell’apporto calorico al pasto successivo. Alcuni studi suggeriscono che le proteine del siero di latte possono anche ridurre l’infiammazione e migliorare alcuni indicatori di salute del cuore nelle persone in sovrappeso e obese.

2. Proteine della caseina

Come il siero di latte, la caseina è una proteina presente nel latte. Tuttavia, la caseina viene digerita e assorbita molto più lentamente. La caseina forma un gel quando interagisce con l’acido dello stomaco, rallentando lo svuotamento dello stomaco e ritardando l’assorbimento degli amminoacidi da parte del flusso sanguigno. Ciò si traduce in un’esposizione graduale e più costante dei muscoli agli amminoacidi, riducendo il tasso di rottura delle proteine muscolari. La ricerca indica che la caseina è più efficace nell’aumentare l’MPS e la forza rispetto alle proteine di soia e grano, ma meno delle proteine del siero di latte. Uno studio su uomini in sovrappeso suggerisce che quando le calorie sono limitate, la caseina può avere un vantaggio rispetto al siero di latte nel migliorare la composizione corporea durante l’allenamento di resistenza.

3. Proteine dell’uovo

Le uova sono un’ottima fonte di proteine di alta qualità. Di tutti gli alimenti integrali, le uova hanno il punteggio di amminoacidi corretto per la digeribilità delle proteine (PDCAAS) più alto. Questo punteggio è una misura della qualità e della digeribilità di una proteina. Le uova sono anche uno dei migliori alimenti per diminuire l’appetito e aiutarti a rimanere pieno più a lungo. Tuttavia, le polveri di proteine dell’uovo sono tipicamente prodotte da albumi piuttosto che da uova intere. Sebbene la qualità delle proteine rimanga eccellente, potresti avvertire meno pienezza perché i tuorli ad alto contenuto di grassi sono stati rimossi. Come tutti i prodotti animali, le uova sono una fonte proteica completa. Ciò significa che forniscono tutti e nove gli amminoacidi essenziali che il tuo corpo non è in grado di produrre da solo.

Inoltre, le proteine dell’uovo sono seconde solo al siero di latte come la più alta fonte di leucina, il BCAA che svolge il ruolo più importante nella salute dei muscoli. Tieni presente che le proteine del bianco d’uovo non sono state studiate tanto quanto il siero di latte o la caseina. Uno studio ha dimostrato che hanno un potenziale minore di ridurre l’appetito rispetto alla caseina o alle proteine dei piselli se consumate prima di un pasto. Le proteine dell’albume d’uovo potrebbero essere una buona scelta per le persone con allergie ai latticini che preferiscono un integratore a base di proteine animali.

4. Proteina di piselli

Le proteine in polvere di piselli sono particolarmente popolari tra i vegetariani, i vegani e le persone con allergie o sensibilità ai latticini o alle uova. Sono composte dal pisello spezzato giallo, un legume ricco di fibre che vanta tutti gli amminoacidi essenziali tranne uno. La proteina dei piselli è anche particolarmente ricca di BCAA. Uno studio sui ratti ha rilevato che le proteine dei piselli vengono assorbite più lentamente delle proteine del siero di latte ma più velocemente della caseina. La sua capacità di innescare il rilascio di diversi ormoni della pienezza può essere paragonabile a quella delle proteine del latte.

In uno studio di 12 settimane su 161 uomini che facevano allenamento di resistenza, coloro che assumevano 1,8 once (50 grammi) di proteine di piselli al giorno hanno sperimentato aumenti simili nello spessore muscolare di quelli che consumavano la stessa quantità di proteine del siero di latte al giorno. Inoltre, uno studio ha rivelato che gli esseri umani e i ratti con ipertensione hanno sperimentato una diminuzione di questi livelli elevati quando hanno assunto integratori di proteine di piselli. Sebbene la polvere di proteine di pisello sia promettente, sono necessarie ulteriori ricerche di alta qualità per confermare questi risultati.

5. Proteine di canapa

La polvere di proteine di canapa è un altro integratore a base vegetale che sta guadagnando popolarità. Sebbene la canapa sia correlata alla marijuana, contiene solo tracce della componente psicoattiva THC. La canapa è ricca di acidi grassi omega-3 benefici e diversi aminoacidi essenziali. Tuttavia, non è considerata una proteina completa perché ha livelli molto bassi di aminoacidi lisina e leucina. Sebbene esistano pochissime ricerche sulle proteine della canapa, sembra essere una fonte di proteine vegetali ben digerite.

6. Proteine del riso integrale

Le proteine in polvere a base di riso integrale esistono da tempo, ma sono generalmente considerate inferiori alle proteine del siero di latte per la costruzione muscolare. Sebbene le proteine del riso contengano tutti gli amminoacidi essenziali, sono troppo povere di lisina per essere una proteina completa. Non ci sono molte ricerche sulle proteine in polvere di riso, ma uno studio ha confrontato gli effetti del riso e delle polveri di siero di latte in forma, giovani uomini. Lo studio di otto settimane ha dimostrato che l’assunzione giornaliera di 1,7 once (48 grammi) di riso o proteine del siero di latte ha comportato cambiamenti simili nella composizione corporea, nella forza muscolare e nel recupero. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche sulle proteine del riso integrale.

7. Proteine vegetali miste

Alcune proteine in polvere contengono una miscela di fonti vegetali per fornire al tuo corpo tutti gli amminoacidi essenziali. Di solito vengono combinate due o più delle seguenti proteine:

  • riso integrale
  • Pisello
  • Canapa
  • Erba medica
  • Semi di chia
  • Semi di lino
  • Carciofo
  • quinoa

 A causa anche del loro alto contenuto di fibre, le proteine vegetali tendono a digerire più lentamente delle proteine animali. Anche se questo potrebbe non rappresentare un problema per molte persone, può limitare gli amminoacidi che il tuo corpo può utilizzare immediatamente dopo l’esercizio. Un piccolo studio ha fornito a giovani uomini addestrati alla resistenza 60 grammi di proteine del siero di latte, una miscela di proteine di pisello e riso o una miscela di piselli e riso con enzimi supplementari per accelerare la digestione. La polvere integrata con enzimi era paragonabile alle proteine del siero di latte in termini di velocità con cui gli amminoacidi apparivano nel sangue.

Quali sono le polveri proteiche migliori?

Sebbene tutte le proteine in polvere forniscano una fonte concentrata di proteine, alcuni tipi possono essere più efficaci nel dare al tuo corpo ciò di cui ha bisogno.

Miglioramenti muscolari

La ricerca ha costantemente confermato la capacità delle proteine del siero di latte di promuovere la massa muscolare e il recupero. Sebbene il concentrato di siero di latte sia più economico dell’isolato di siero di latte, contiene meno proteine in peso. Ecco alcuni suggerimenti per le proteine del siero di latte in polvere: 

Per dimagrire

Le proteine della caseina, le proteine del siero di latte o una combinazione dei due possono essere il miglior integratore proteico per promuovere la pienezza e la perdita di grasso: 

 

(Fonte www.healthline. com)

Avatar
A cura di

Da non perdere

Calcio

5 modi in cui gli integratori di ossido nitrico migliorano la tua salute e le tue prestazioni L’ossido nitrico è prodotto da quasi tutti...

Allenamento

A casa come in palestra. Cresce l’home fitness anche in Italia Allenarsi a casa e costruirsi una piccola palestra, pur tra le difficoltà legate...

Integratori

5 vitamine e minerali che aumentano il metabolismo e favoriscono la perdita di peso Perdere peso non è facile come prendere qualche pillola magica....

Alimentazione

Caffè e antiossidanti: tutto ciò che devi sapere Le opinioni sul caffè variano notevolmente: alcuni lo considerano salutare ed energizzante, mentre altri affermano che...

Integratori

Puoi fare overdose di vitamine? L’assunzione di vitamine fa parte della routine quotidiana di milioni di persone in tutto il mondo. Sebbene le indicazioni...

Alimentazione

7 benefici per la salute degli integratori di resveratrolo Se hai letto che il vino rosso può aiutare a ridurre il colesterolo, è probabile...

Integratori

Le vitamine idrosolubili del gruppo C e B: uso, benefici, alimenti, carenza ed effetti collaterali Le vitamine sono spesso classificate in base alla loro...

Integratori

Acido alfa-lipoico: perdita di peso, altri benefici ed effetti collaterali L’acido alfa-lipoico ha guadagnato molta attenzione negli ultimi anni. È un composto organico che...

Integratori

La Vitamina D può aiutarti a perdere peso? La vitamina D è un importante vitamina micronutriente che apporta molti benefici per la salute, tra...

Integratori

I multivitaminici funzionano? La sorprendente verità I multivitaminici sono gli integratori più comunemente usati al mondo. La loro popolarità è aumentata rapidamente negli ultimi...

Cura e Prevenzione

Come funziona il retinolo sulla pelle? Il retinolo è uno degli ingredienti per la cura della pelle più conosciuti sul mercato. Una versione da...

Cura e Prevenzione

Acido folico: tutto ciò che devi sapere L’acido folico è una vitamina sintetica solubile in acqua utilizzata negli integratori e negli alimenti fortificati. È...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro