Connect with us

Cerca articoli

Integratori

5 vitamine e minerali che aumentano il metabolismo e favoriscono la perdita di peso

5 vitamine e minerali che aumentano il metabolismo e favoriscono la perdita di peso

Perdere peso non è facile come prendere qualche pillola magica. Tuttavia, ci sono alcune vitamine e minerali che puoi assumere per assicurarti che il tuo corpo funzioni nel modo più efficiente possibile per la perdita di peso. Una dieta ben bilanciata può soddisfare la maggior parte delle tue esigenze nutrizionali. Ma se segui una dieta limitata, l’aggiunta di alcuni integratori vitaminici sicuri potrebbe fornire la spinta extra di cui hai bisogno per rimanere in linea con il tuo regime di dimagrimento sano.

Quando si tratta di dimagrire, non tutte le vitamine e i minerali sono uguali. Continua a leggere per scoprire quali possono aiutarti a perdere peso in eccesso e tenerlo fuori.

Vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B includono:

tiamina (B-1)

riboflavina (B-2)

niacina (B-3)

acido pantotenico (B-5)

piridossina (B-6)

biotina (B-7)

folato (B-9)

cobalamina (B-12)

Queste vitamine sono essenziali per un metabolismo pienamente funzionante. La funzione principale delle vitamine del gruppo B è aiutare il corpo a metabolizzare carboidrati, proteine e grassi e utilizzare l’energia immagazzinata nel cibo. La tiamina (B-1), ad esempio, aiuta le cellule del corpo a convertire i carboidrati in energia. In altre parole, bassi livelli di una o più di queste vitamine significano che il tuo metabolismo non funzionerà al meglio. Questo rende ancora più difficile perdere peso.

Fonti alimentari: puoi trovare vitamine del gruppo B in una vasta gamma di alimenti. Buone fonti includono:

fagioli

Lenticchie

latte

uova

carne magra

cereali integrali

patate

banane

La cobalamina (B-12) non si trova in nessun prodotto vegetale, quindi è difficile assumerne abbastanza per chi segue una dieta vegana. Suggerimento: in generale, gli integratori alimentari contenenti tutte e otto le vitamine del gruppo B sono noti come vitamine del complesso B. Possono essere facilmente trovati nei negozi o online.

Provalo: acquista integratori di vitamina B.

Vitamina D

La vitamina D è fondamentale per un sistema immunitario sano. Il tuo corpo può ricevere tutta la vitamina D di cui ha bisogno grazie al sole. Eppure la maggior parte delle persone oggi trascorre troppo tempo in casa o vive in climi in cui il sole non splende sempre. Ottenere abbastanza vitamina D dal cibo è difficile, quindi gli integratori sono spesso raccomandati. Livelli adeguati di vitamina D possono anche aiutare a prevenire la depressione, secondo alcune ricerche. Un atteggiamento positivo è fondamentale anche per una dieta efficace. I ricercatori hanno notato livelli di vitamina D sierica inferiori al normale nelle persone obese. Il ruolo esatto della vitamina D nella perdita di peso non è ancora chiaro.

Uno studio del 2011 ha rilevato che gli adulti in sovrappeso e obesi che assumevano integratori di calcio e vitamina D hanno perso molto più grasso nello stomaco rispetto alle persone che non assumevano integratori.

Fonti di cibo: mentre il sole è la migliore fonte di vitamina D, puoi anche ottenere questa vitamina n dal cibo, soprattutto cibi fortificati.

Gli alimenti con vitamina D includono:

olio di fegato di merluzzo

le sarde

tonno

salmone

tuorlo d’uovo

latte e yogurt fortificati

cereali fortificati

Suggerimento: potresti prendere in considerazione l’assunzione di un integratore di vitamina D se trascorri la maggior parte delle tue giornate in casa. È comunque importante usare la protezione solare.

 Ferro

Il ferro svolge un ruolo nell’aiutare il tuo corpo a creare energia dai nutrienti. Il ferro aiuta a trasportare l’ossigeno a tutte le cellule del corpo, compresi i muscoli. Questo, a sua volta, li aiuta a bruciare i grassi. Troppo poco ferro può portare ad anemia da carenza di ferro, che è una delle carenze nutrizionali più comuni negli Stati Uniti.

I sintomi dell’anemia da carenza di ferro includono:

fatica

debolezza

bassi livelli di energia

Bassi livelli di ferro riducono anche la resistenza fisica e le prestazioni atletiche.

Le donne che hanno periodi mestruali abbondanti e le persone che donano frequentemente il sangue sono più inclini alla carenza di ferro. Se sei a maggior rischio di carenza di ferro, parla con il tuo medico di un integratore di ferro.

Fonti di cibo: puoi far crescere le riserve di ferro del tuo corpo con i seguenti alimenti:

carni magre

crostacei

fagioli

spinaci

Il tuo corpo assorbe il tipo di ferro che si trova nella carne meglio del ferro che proviene da una fonte vegetale. Non sei un mangiatore di carne? Potresti essere carente di ferro se non sostituisci adeguatamente la carne con un’altra fonte di ferro. Mangiare cibi ricchi di ferro insieme a una fonte di vitamina C, come fragole o pomodori, può aiutare a migliorare l’assorbimento. Suggerimento: prendi integratori di ferro con il cibo e aggiungi fibre extra alla tua dieta, poiché gli integratori di ferro possono essere costipanti.

Magnesio

Il magnesio è necessario per la produzione di energia nel corpo. Questo minerale agisce come cofattore in più di 300 sistemi enzimatici. Questi sistemi sono responsabili di un’ampia gamma di reazioni nel corpo, tra cui:

controllare il glucosio nel sangue

regolazione della pressione sanguigna

mantenendo le ossa forti

mantenendo il sistema nervoso funzionante senza intoppi 

I sondaggi dietetici delle persone negli Stati Uniti mostrano regolarmente che le assunzioni di magnesio sono troppo basse. Un integratore di magnesio può assicurarti di averne abbastanza.

Fonti alimentari: le migliori fonti di magnesio includono:

noccioline

semi

Legumi

verdure a foglia verde come gli spinaci

Potresti voler tenere una manciata di noci a portata di mano per un rapido aumento di energia e in modo da non consumarti facilmente durante la dieta, soprattutto se ti alleni molto. Basta non mangiarli troppo: le noci sono ricche di calorie. Suggerimento: dosi molto elevate di magnesio da integratori o farmaci spesso provocano diarrea.

Estratto di tè verde

Tecnicamente non è una vitamina o un minerale, ma l’estratto di tè verde è uno dei pochi integratori commercializzati che meritano una seconda occhiata. Si ritiene che il tè verde aumenti il dispendio energetico e l’ossidazione dei grassi e riduca la produzione e l’assorbimento dei grassi. L’estratto di questa bevanda popolare è noto per contenere potenti antiossidanti flavonoidi noti come catechine. Il tè verde contiene anche una buona dose di caffeina. Un’analisi di sei studi clinici controllati ha rilevato che la caffeina da sola o in combinazione con le catechine ha aumentato significativamente il dispendio energetico rispetto al placebo. 

Uno studio del 2012 ha rilevato che gli integratori di tè verde hanno ridotto il peso corporeo negli individui obesi di una media di quasi 1 kg, rispetto al placebo. Suggerimento: l’estratto di tè verde è considerato sicuro, ma i medici consigliano alle persone di assumere l’estratto con il cibo per ridurre al minimo i potenziali rischi. 

Integratori che non funzionano per la perdita di peso

L’elenco degli integratori che pretendono di aumentare il metabolismo dei grassi è piuttosto lungo. Tuttavia, non ci sono ricerche sufficienti per sostenere le affermazioni per la maggior parte di questi integratori. Questo non è un elenco esaustivo. Tuttavia, al momento, non ci sono prove sufficienti per dimostrare che i seguenti integratori aiutino a promuovere la perdita di peso o aumentare la massa corporea magra in modo sicuro:

arancia amara (sinefrina)

carnitina

acido linoleico coniugato (CLA)

forskolin

cromo picolinato

fucoxantina

Garcinia Cambogia

Quando parlare con il medico

Se stai pensando di prendere una vitamina o un integratore per aiutare a perdere peso, parlane con il tuo medico per discutere di potenziali vantaggi e rischi di ogni prodotto. Ciò è particolarmente indicato per le persone in gravidanza, che allattano o che hanno condizioni mediche sottostanti, come ipertensione, diabete o malattie cardiache. Assicurati di chiedere al tuo medico le possibili interazioni con i farmaci che potresti assumere. Se si verificano effetti collaterali dopo aver assunto un integratore, interrompere l’assunzione e contattare il medico.

Infine, se stai cercando di aumentare la tua energia perché ti senti costantemente affaticato, consulta il tuo medico. Ciò potrebbe essere un sintomo di un problema più grande che le vitamine non possono risolvere. Gli integratori vitaminici e minerali possono aiutarti a fornirti l’energia necessaria per gestire lo stress, mantenere un umore positivo e ridurre l’affaticamento. Tutto ciò si aggiunge a una dieta che ha maggiori probabilità di avere successo.

Tuttavia, non perderai peso senza modificare anche il tuo allenamento e la quantità di calorie che assumi ogni giorno. Gli esperti concordano sul fatto che la base per la perdita di peso a lungo termine sta seguendo un modello alimentare sano, riducendo l’apporto calorico e praticando attività fisica. La maggior parte delle vitamine, dei minerali e degli altri nutrienti necessari dovrebbe provenire dal cibo. Gli integratori possono aiutare a colmare eventuali lacune nella dieta che derivano dalla limitazione dell’apporto calorico.

Assicurati di leggere attentamente l’etichetta per controllare i suoi principi attivi e per capire il dosaggio corretto. È possibile un’overdose di alcune vitamine se non si presta attenzione. Tieni presente che l’assunzione di dosi extra o mega di un integratore vitaminico o minerale non ti aiuterà. Inoltre, annotare la data di scadenza prima di prendere l’integratore. Le vitamine perdono potenza nel tempo. Dovresti eliminare tutti gli integratori che hanno superato la data di scadenza.

 

(Fonte www.healthline .com)

Avatar
A cura di

Da non perdere

Integratori

Come scegliere vitamine e integratori di alta qualità Gli integratori alimentari sono prodotti che le persone usano per aggiungere sostanze nutritive o altri composti...

Alimentazione

Dieta mediterranea 101: un programma alimentare e una guida per principianti La dieta mediterranea si basa sui cibi tradizionali che le persone consumavano in...

Alimentazione

Kefir: 9 benefici per la salute basati sull’evidenza scientifica Il Kefir è di gran moda nella comunità della salute naturale. Ricco di nutrienti e...

Integratori

Vitamine del gruppo B: benefici, effetti collaterali e dosaggio Le vitamine del gruppo B sono un gruppo di sostanze nutritive che svolgono molti ruoli...

Integratori

7 integratori necessari per una dieta vegana  Una preoccupazione comune delle diete vegane è se forniscono al tuo corpo tutte le vitamine e i...

Alimentazione

Proteine animali e vegetali: qual è la differenza? Circa il 20% del corpo umano è costituito da proteine. Poiché il tuo corpo non immagazzina...

Alimentazione

Vino rosso: fa bene o fa male? I benefici per la salute del vino rosso sono dibattuti da tempo. Molti credono che un bicchiere...

Allenamento

Allenare i muscoli a casa: i consigli da seguire Ormai è diventata una necessità con la quale tutti devono fare i conti, vista la...

Integratori

Vitamina A: benefici, carenza, effetti collaterali e altro La vitamina A è un nutriente liposolubile che svolge un ruolo vitale nel tuo corpo. Esiste...

Alimentazione

La dieta nordica: uno studio basato sull’evidenza La dieta nordica include cibi comunemente consumati dalle persone nei paesi nordici. Diversi studi dimostrano che questo...

Integratori

L’olio di pesce Omega-3 può aiutarti a perdere peso? L’olio di pesce è uno degli integratori più comuni sul mercato. È ricco di acidi...

Alimentazione

10 benefici del tè verde basati sull’evidenza Il tè verde è considerato una delle bevande più salutari del pianeta. È ricco di antiossidanti che...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro