Connect with us

Cerca articoli

Calcio

5 sostituzioni nel calcio, arriva l’ok dall’IFAB

La proposta era in attesa di essere ratificata da molte settimane e poche ore fa è arrivato il via libera dell’International Football Association Board. Le 5 sostituzioni nel calcio saranno una realtà per tutti i campionati che riprenderanno il loro percorso interrotto a causa della pandemia globale. La strettissima vicinanza di partite a cui andranno incontro tutte le squadre impegnate ha indotto i vertici dell’Ifab (su richiesta della Fifa) a rendere effettiva, almeno per questo periodo, la modifica al regolamento delle sostituzioni. 

 

5 sostituzioni, la nuova regola in sintesi

  • ogni squadra sarà autorizzata a utilizzare un massimo di cinque sostituti.
  • ogni squadra avrà un massimo di tre opportunità per effettuare sostituzioni durante il gioco; le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo.
  • Se entrambe le squadre effettuano una sostituzione contemporaneamente, questa sarà considerata una delle tre opportunità per ciascuna squadra.
  • Le sostituzioni e le opportunità non utilizzate vengono portate avanti nel tempo supplementare.
  • Laddove le regole di competizione consentano una sostituzione aggiuntiva nei tempi supplementari, le squadre avranno ciascuna un’opportunità di sostituzione aggiuntiva; le sostituzioni possono anche essere effettuate prima dell’inizio dei tempi supplementari e nell’intervallo tra i tempi supplementari.
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Da non perdere

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Calcio

Mexico ’86, 22 Giugno: Maradona racconta la “Mano de Dios” Il 22 Giugno 1986 durante in Mondiali in Messico Diego Armando Maradona segna il...

Calcio

Palestina-Israele, anche il calcio alle prese con l’Intifada Nell’ultima settimana la tensione tra Israele e Palestina ha toccato livelli altissimi, con il vicendevole lancio...

Calcio

L’Africa e i Mondiali del 1966, una storia dimenticata Coppa del Mondo 1966: presente nell’immaginario collettivo per la vittoria dell’Inghilterra (rimasta l’unica fino ai...

Calcio

Via libera alle cinque sostituzioni anche in Italia. La Figc ha ufficializzato la modifica temporanea promossa dalla Fifa e approvata dall’Ifab per fronteggiare l’enormità...

Calcio

Con 92 gare ancora da disputare il calcio inglese è alle prese con un dilemma di difficile risoluzione. In Inghilterra sperano che la pandemia...

Doping

[themoneytizer id=”27127-1″] Fuori da (quasi) tutto: l’Antidoping sospende lo Sport russo Fuori da tutto o quasi. La Russia dice addio alle Olimpiadi di Tokyo...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Come funziona il Nuovo Mondiale per Club 2021 Decisione storica nel mondo del calcio. Il Consiglio della Fifa riunitosi a Shanghai ha...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Quando il Calcio deve fare i conti con la politica Una situazione particolare sta interessando il grande continente latino-americano. Da alcune settimane...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Qatar 2022, Platini, Sarkozy e l’amico Al Thani: il pranzo all’Eliseo che cambiò tutto L’arresto di Michel Platini, ha rimesso sotto le...

Calcio

[themoneytizer id=”27127-1″] Mondiali 2030, la sfida della FIFA al sovranismo In uno dei momenti storici più tesi nel segno del dibattito tra sovranismo e...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro