Connect with us

Cerca articoli

Calcio

5 modi in cui gli integratori di ossido nitrico migliorano la tua salute e le tue prestazioni

5 modi in cui gli integratori di ossido nitrico migliorano la tua salute e le tue prestazioni

L’ossido nitrico è prodotto da quasi tutti i tipi di cellule del corpo umano ed è una delle molecole più importanti per la salute dei vasi sanguigni. È un vasodilatatore, il che significa che rilassa i muscoli interni, provocando l’allargamento dei vasi. In questo modo, l’ossido nitrico aumenta il flusso sanguigno e abbassa la pressione sanguigna. Gli integratori che aumentano l’ossido nitrico nel corpo costituiscono oggi una delle categorie di integratori più popolari.

Questi integratori non contengono ossido nitrico stesso. Tuttavia, contengono composti che il tuo corpo può utilizzare per produrre ossido nitrico e hanno dimostrato di fornire molti benefici per la salute e le prestazioni.

Ecco 5 benefici per la salute e le prestazioni derivanti dall’assunzione di integratori di ossido nitrico.

Aiuta a trattare la disfunzione erettile

La disfunzione erettile (DE) è l’incapacità di raggiungere o mantenere un’erezione abbastanza costante per il sesso. La L-citrullina è un amminoacido che può aiutare a trattare la disfunzione erettile aumentando la produzione di ossido nitrico. L’ossido nitrico è necessario per il rilassamento dei muscoli del pene. Questo rilassamento consente alle camere all’interno del pene di riempirsi di sangue in modo che il pene diventi eretto. In uno studio, è stato scoperto che la L-citrullina migliora la durezza dell’erezione in 12 uomini con lieve disfunzione erettile.

I ricercatori hanno concluso che la L-citrullina era meno efficace dei farmaci da prescrizione usati per trattare la DE, come il Viagra. Tuttavia, la L-citrullina si è dimostrata sicura e ben tollerata. Altri due integratori che stimolano l’ossido nitrico hanno dimostrato di trattare la disfunzione erettile: l’aminoacido L-arginina e Pycnogenol, un estratto vegetale del pino.In diversi studi, una combinazione di L-arginina e picnogenolo ha migliorato significativamente la funzione sessuale negli uomini con ED. Se presi insieme, anche l’L-arginina e il Pycnogenol sembrano sicuri.

Può diminuire il dolore muscolare

Una forma di L-citrullina chiamata citrullina malato non solo aumenta la produzione di ossido nitrico, ma riduce anche il dolore muscolare. Il dolore muscolare è un’esperienza spiacevole che tende a verificarsi dopo un esercizio fisico intenso o insolito. Questo dolore è indicato come indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata e di solito si sente più forte 24-72 ore dopo l’esercizio.

In uno studio, 41 persone sono state randomizzate a ricevere 8 grammi di citrullina malato o un placebo un’ora prima di eseguire quante più ripetizioni possibili su una panca piana con bilanciere. Quelli trattati con citrullina malato hanno riportato il 40% in meno di dolore muscolare a 24 e 48 ore dopo l’esercizio, rispetto a quelli che hanno assunto il placebo. La citrullina malato aumenta la produzione di ossido nitrico, che aumenta il flusso sanguigno ai muscoli attivi. A sua volta, si ritiene che la citrullina malato aumenti la fornitura di nutrienti e pulisca i prodotti di scarto correlati all’affaticamento muscolare, come il lattato e l’ammoniaca.

Tuttavia, uno studio successivo sugli effetti della citrullina dopo gli esercizi per le gambe non ha trovato utile la citrullina malato per il trattamento del dolore muscolare. Una spiegazione per questa differenza nei risultati è che le persone nello studio sugli esercizi per le gambe hanno ricevuto 6 grammi di citrullina malato, che è 2 grammi in meno rispetto allo studio precedente. Pertanto, la capacità della citrullina malato di ridurre il dolore muscolare può dipendere dalla dose e dall’esercizio. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche su questo campo.

Può abbassare la pressione sanguigna

Si ritiene che le persone con ipertensione arteriosa abbiano una ridotta capacità di utilizzare l’ossido nitrico nei loro corpi. La pressione alta si verifica quando la forza del sangue che spinge contro le pareti delle arterie è costantemente troppo alta. Nel tempo, l’ipertensione può portare a problemi di salute come malattie cardiache e renali.

È stato dimostrato che una dieta ricca di frutta e verdura riduce la pressione sanguigna e quindi riduce il rischio di malattie. Ciò ha portato i ricercatori a testare gli effetti benefici di alcuni composti presenti nella frutta e nella verdura sui livelli di pressione sanguigna.

Nitrato

Il nitrato è un composto che si trova nella barbabietola e nelle verdure a foglia verde scure come spinaci e rucola. Quando consumi nitrato, il tuo corpo lo converte in ossido nitrico, che a sua volta provoca il rilassamento e la dilatazione dei vasi sanguigni, abbassando la pressione sanguigna. Molti studi hanno dimostrato che il nitrato può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna aumentando la produzione di ossido nitrico.

Una revisione ha analizzato gli effetti dell’assunzione di integratori di nitrati sulla pressione sanguigna negli adulti. Dei 13 studi analizzati, sei hanno riscontrato riduzioni significative della pressione sanguigna sistolica e della pressione sanguigna diastolica quando i partecipanti hanno assunto integratori di nitrati (22 Fonte attendibile).

Inoltre, un’altra revisione di 43 studi ha trovato parte La pressione sanguigna sistolica e diastolica di icipants è diminuita in media di 3,55 e 1,32 mm Hg, rispettivamente, dopo aver assunto integratori di nitrati.

Flavonoidi

Come i nitrati, gli estratti di flavonoidi hanno dimostrato di migliorare la pressione sanguigna. I flavonoidi hanno potenti effetti antiossidanti e si trovano in quasi tutta la frutta e la verdura. Gli scienziati ritengono che i flavonoidi non solo aumentino la produzione di ossido nitrico, ma riducano anche la sua degradazione, promuovendo livelli complessivi più elevati. Tuttavia, i nitrati hanno più ricerche a sostegno dei loro effetti di abbassamento della pressione sanguigna rispetto ai flavonoidi.

Può aiutare a gestire il diabete di tipo 2

La produzione di ossido nitrico è ridotta nelle persone con diabete di tipo 2. Ciò porta a una cattiva salute dei vasi sanguigni, che può portare a condizioni come ipertensione, malattie renali e malattie cardiache nel tempo. Pertanto, gli integratori che aumentano l’ossido nitrico possono avere importanti implicazioni per il trattamento del diabete e la prevenzione delle malattie.

Uno studio ha scoperto che quando le persone con diabete di tipo 2 assumevano L-arginina, la loro produzione di ossido nitrico aumentava. Questo aumento dell’ossido nitrico ha portato anche a una maggiore sensibilità all’insulina, consentendo un migliore controllo della glicemia.

Un altro studio su 144 persone ha esaminato gli effetti della L-arginina sulla prevenzione o il ritardo della progressione del diabete di tipo 2. Sebbene la L-arginina non impedisse alle persone di sviluppare il diabete, aumentò la sensibilità all’insulina e migliorò il controllo della glicemia. Ma fino a quando non saranno disponibili ulteriori ricerche, è prematuro raccomandare l’assunzione di integratori di L-arginina per il trattamento del diabete.

Effetti collaterali

Gli integratori di ossido nitrico sono generalmente sicuri se assunti in quantità appropriate. Tuttavia, ci sono alcuni effetti collaterali di cui essere consapevoli. La L-arginina assunta in dosi superiori a 10 grammi può causare disturbi allo stomaco e diarrea. Gli integratori di succo di barbabietola possono anche trasformare l’urina e le feci di un colore rosso scuro. Questo è un effetto collaterale comune ma innocuo. Prima di assumere qualsiasi integratore per aumentare l’ossido nitrico, consultare il proprio medico o dietista.

(Fonte www.healthline .com)

Avatar
A cura di

Da non perdere

Integratori

Come scegliere vitamine e integratori di alta qualità Gli integratori alimentari sono prodotti che le persone usano per aggiungere sostanze nutritive o altri composti...

Alimentazione

Dieta mediterranea 101: un programma alimentare e una guida per principianti La dieta mediterranea si basa sui cibi tradizionali che le persone consumavano in...

Alimentazione

Kefir: 9 benefici per la salute basati sull’evidenza scientifica Il Kefir è di gran moda nella comunità della salute naturale. Ricco di nutrienti e...

Integratori

Vitamine del gruppo B: benefici, effetti collaterali e dosaggio Le vitamine del gruppo B sono un gruppo di sostanze nutritive che svolgono molti ruoli...

Integratori

7 integratori necessari per una dieta vegana  Una preoccupazione comune delle diete vegane è se forniscono al tuo corpo tutte le vitamine e i...

Alimentazione

Proteine animali e vegetali: qual è la differenza? Circa il 20% del corpo umano è costituito da proteine. Poiché il tuo corpo non immagazzina...

Alimentazione

Vino rosso: fa bene o fa male? I benefici per la salute del vino rosso sono dibattuti da tempo. Molti credono che un bicchiere...

Allenamento

Allenare i muscoli a casa: i consigli da seguire Ormai è diventata una necessità con la quale tutti devono fare i conti, vista la...

Integratori

Vitamina A: benefici, carenza, effetti collaterali e altro La vitamina A è un nutriente liposolubile che svolge un ruolo vitale nel tuo corpo. Esiste...

Alimentazione

La dieta nordica: uno studio basato sull’evidenza La dieta nordica include cibi comunemente consumati dalle persone nei paesi nordici. Diversi studi dimostrano che questo...

Integratori

L’olio di pesce Omega-3 può aiutarti a perdere peso? L’olio di pesce è uno degli integratori più comuni sul mercato. È ricco di acidi...

Alimentazione

10 benefici del tè verde basati sull’evidenza Il tè verde è considerato una delle bevande più salutari del pianeta. È ricco di antiossidanti che...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro