Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

FIFA GATE: Blatter, Platini e Valcke sospesi per 90 giorni

Il Comitato Etico della FIFA ha preso la sua decisione: Sepp Blatter, Michel Platini e Jerome Valcke sono stati ufficialmente sospesi per un periodo di 90 giorni con una possibilità di proroga fino, ma non oltre, i 45 giorni. Le conseguenze di questo provvedimento prevedono che i tre grandi dirigenti del calcio mondiali saranno inibiti, o meglio banditi, da tutte le attività calcistiche a livello nazionale ed internazionale.

L’ex Presidente svizzero e il suo fido scudiero, il Segretario generale Jerome Valcke concludono così un tumultuoso percorso iniziato prima dell’estate appena trascorsa a fronte dello scandalo che ha coinvolto la FIFA, portato alla luce dagli Stati Uniti e, in particolare dall’FBI.

Per quanto riguarda il numero uno dell’UEFA, Michel Platini, già sotto la lente di ingrandimento per l’assegnazione dei Mondiali di calcio in Qatar nel 2022, galeotto fu il pagamento da parte della FIFA, di Blatter, di una somma pari a 2 milioni di franchi. Le Roi si è difeso, dichiarando che quanto è stato versato da parte della Federazione internazionale era solo frutto di un corrispettivo per i lavori da lui svolti. Proprio lo scandalo del potere del calcio aveva favorito l’ascesa dell’ex juventino verso il trono della FIFA, le cui elezioni sono previste il 26 Febbraio 2016, avendo dalla sua il favore di molte federazioni, tra cui quella dell’Italia. La sospensione potrebbe mettere un freno alla sua corsa, anche se, secondo quanto ha dichiarato al momento della notizia della decisione del Comitato, Micheal sottolinea la gravità del provvedimento e conferma la sua candidatura alla Presidenza.

A margine di questa decisione, è stato anche decisa la squalifica per sei anni per Chung Moon-Joon, il coreano che si era presentato come il volto nuovo per la massima carica del calcio mondiale, già vice-presidente della FIFA. Per lui anche una multa di 100 mila marchi svizzeri. Il motivo di tale sanzione è da ricercare nel suo operato poco chiaro nell’assegnazione dei mondiali 2018 e 2022.

A poco più di 4 mesi dalle elezioni presidenziali, la FIFA e il calcio mondiale devono affrontare un periodo molto delicato: attualmente, alla luce della sospensione di Platini e di Moon-Joon, il candidato che potrebbe spuntarla potrebbe essere Ali bin Hussein, il principe giordano già avversario di Blatter, nelle ultime elezioni, anche se, a questo punto, potrebbe uscire un nome a sorpresa: Zico? Maradona?
Chissà.

 

social banner

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Pelé e Garrincha: lasciarsi e dirsi gol Nessuno dei due poteva saperlo. Forse per questo, anche per questo, entrambi fecero gol. Maledetto mondiale d’Inghilterra,...

Alimentazione

Alimenti ricchi di vitamina D La vitamina D è l’unico nutriente che il corpo produce quando è esposto alla luce solare. Tuttavia, fino al...

Calcio

Il Nottingham Forest di Brian Clough in un football che non esiste più Il 20 Settembre 2004 moriva all’età di 69 anni Brian Clough,...

Calcio

Ronaldo: Manifesto di un Futurismo “fenomenale”  Compie oggi 44 anni, Luis Nazario de Lima, per tutti Ronaldo. Il Fenomeno che per il suo modo...

Calcio

Happel, Vilanova e Maestrelli: Storie di Vita, Storie di Sport Avrebbe compiuto oggi 52 anni Tito Vilanova, compianto allenatore del Barcellona, portato via da...

Calcio

Quando Le Roi Michel Platini era praticamente dell’Inter Siamo sul finire degli Anni Settanta. Sandro Mazzola ha smesso soltanto da pochi anni con il...

Calcio

Campioni del mondo! Gli azzurri di Mancini riportano a casa…il titolo non ufficiale “Campioni del mondo! Grazie alla rete di Nicolò Barella gli azzurri...

Calcio

Calcio Moderno e Diritti Tv, Ciampi ci aveva avvertito sulla crisi del Pallone Il 16 settembre 2016 moriva l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio...

Calcio

Un Ufo alla partita di calcio: quando lo Stadio Franchi sembrò Roswell Di solito, quando si sente il termine extraterrestre nel mondo del pallone...

Calcio

Il nuovo infortunio occorso al giovane talento della Roma impone una riflessione sugli eccessi di un mondo, quello del calcio professionistico, che sembra incapace...

Calcio

11 Settembre 2001: il calcio nel giorno in cui il Mondo cambiò per sempre Alle 14,46 (ora italiana) di diciannove anni fa, un aereo...

Calcio

Jock Stein, il destino del minatore che salì sul tetto d’Europa Il 10 Settembre 1985 ci lasciava Jock Stein, leggendario allenatore del Celtic Campione...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro