Connect with us

Cerca articoli

Cura e Prevenzione

10 modi naturali per dormire meglio

10 modi naturali per dormire meglio

Più di un terzo degli adulti statunitensi dorme abitualmente meno di sei ore a notte. I benefici di un sonno adeguato vanno da una migliore salute del cuore e meno stress a una migliore memoria fino alla perdita di peso. Smetti di fare il pieno di caffeina o di fare un sonnellino e usa i nostri migliori consigli per aiutarti a chiudere gli occhi di cui hai bisogno per gestire la tua salute.

Sviluppa una routine del sonno

Potrebbe sembrare allettante, ma dormire fino a mezzogiorno di sabato interromperà solo il tuo orologio biologico e causerà più problemi di sonno. Andare a letto alla stessa ora ogni sera, anche nei fine settimana, nei giorni festivi e in altri giorni di riposo, aiuta a stabilire l’orologio interno del sonno / veglia e riduce la quantità di rigirarsi e rigirarsi necessari per addormentarsi.

Fare movimento

I ricercatori del Dipartimento di Neurobiologia e Fisiologia della Northwestern University hanno riferito che gli adulti precedentemente sedentari che facevano esercizio aerobico quattro volte alla settimana hanno migliorato la qualità del sonno da scarsa a buona. Questi ex teledipendenti riportavano anche meno sintomi depressivi, più vitalità e meno sonnolenza durante il giorno. Assicurati solo di concludere la tua sessione di allenamento diverse ore prima di andare a dormire, in modo da non essere troppo su di giri per dormire bene la notte.

Cambia la tua dieta

Elimina il cibo e le bevande che contengono caffeina, come caffè, , bevande analcoliche e cioccolato, entro metà pomeriggio. Rendi la cena il tuo pasto più leggero e finiscilo poche ore prima di andare a dormire. Evita i cibi piccanti o pesanti, che possono tenerti sveglio con il bruciore di stomaco o l’indigestione.

Non fumare

Uno studio ha rilevato che i fumatori hanno una probabilità quattro volte maggiore di non sentirsi riposati dopo un’intera notte di sonno rispetto ai non fumatori. I ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine lo attribuiscono all’effetto stimolante della nicotina e al ritiro notturno da essa. Il fumo esacerba anche l’apnea notturna e altri disturbi respiratori come l’asma, che possono rendere difficile ottenere un sonno ristoratore.

Fai uso di meno alcol

L’alcol interrompe il ritmo del sonno e le onde cerebrali che ti aiutano a sentirti riposato al mattino. Un martini può aiutarti ad addormentarti inizialmente, ma una volta che svanisce, è probabile che ti svegli e hai difficoltà a riaddormentarti, secondo la Mayo Clinic.

Diventa un luddista un’ora prima di andare a dormire

Un sondaggio della National Sleep Foundation (NSF) ha rilevato che quasi tutti i partecipanti hanno utilizzato alcuni tipi di dispositivi elettronici, come un televisore, un computer, un videogioco o un telefono cellulare, nell’ultima ora prima di andare a letto. Questa è una cattiva idea. La luce di questi dispositivi stimola il cervello, rendendo più difficile rilassarsi. Metti via i tuoi strumenti digitali un’ora prima di andare a dormire per addormentarti più velocemente e dormire più profondamente.

Dormire lontano da animali e bambini

Uno studio condotto dal Dr. John Shepard della Mayo Clinic ha rilevato che il 53% dei proprietari di animali domestici che dormono con i propri animali subisce interruzioni del sonno ogni notte. E oltre l’80% degli adulti che dormono con i bambini ha difficoltà a dormire bene la notte. Cani e bambini possono essere alcuni dei più grandi dormiglioni e alcuni dei peggiori. Tutti meritano il proprio spazio per dormire, quindi tieni cani e bambini fuori dal tuo letto.

Dormire in un ambiente temperato

27 gradi possono essere ottimi per la spiaggia, ma di notte pessimi per la camera da letto. Una stanza temperata è più favorevole al sonno di una tropicale. La NSF raccomanda una temperatura da qualche parte intorno ai 18 °C. Trovare un equilibrio tra il termostato, le coperte e il tuo abbigliamento da notte ridurrà la temperatura corporea interna e ti aiuterà a addormentarti più velocemente e più profondamente.

Rendi la stanza buia

La luce dice al tuo cervello che è ora di svegliarsi, quindi rendi la tua stanza buia il più possibile per dormire. Anche una piccola quantità di luce ambientale dal telefono cellulare o dal computer può interrompere la produzione di melatonina (un ormone che aiuta a regolare i cicli del sonno) e il sonno in generale.

Usa il tuo letto solo per dormire

Il tuo letto dovrebbe essere associato a dormire, non lavorare, mangiare o guardare la TV. Se ti svegli durante la notte, evita di accendere il laptop o la TV e fai qualcosa di rilassante come meditare o leggere finché non ti senti di nuovo assonnato.

Il sonno è una cosa bellissima. Se ritieni di non dormire abbastanza o di non goderti un sonno di qualità, questi semplici aggiustamenti possono contribuire a rendere la notte più riposante.

 

 

A cura di

Da non perdere

Calcio

Giovanni Paolo II, l’Atleta di Dio. Il 22 ottobre di 42 anni fa Karol Wojtyla dava inizio al suo pontificato. Fu il primo papa...

Calcio

Dario Fo: il Premio Nobel che amava il calcio “vecchie maniere” Il 13 Ottobre 2016 moriva Dario Fo, uno degli artisti italiani più stimati...

Calcio

Josè Leandro Andrade: la vita estrema della Maravilla Negra Il 5 Ottobre 1957 ci lasciava Josè Leandro Andrade, la Maravilla Negra, il fenomeno dell’Uruguay...

Alimentazione

Sport e caffeina: quali benefici secondo la scienza  Il contributo della caffeina sulle attività sportive è confermato dalla scienza ed è stato ripreso anche...

Altri Sport

Un Gentiluomo chiamato Larry Lemieux: quando per vincere devi perdere Il 24 Settembre 1988 alle Olimpiadi di Seul, Larry Lemieux, un uomo che a...

Scienza

Problemi del cuoio capelluto: come riconoscerli e trattarli Spesso capita di sentire prurito, fastidio o addirittura dolore al cuoio capelluto. Da cosa può dipendere?...

Pugilato

Billy Collins e quel pugno “dopato” che ha distrutto la sua vita Il 21 settembre 1961 nasceva il pugile di origini irlandesi Billy Collins,...

Viaggi e Turismo

Viaggi aziendali: tutto l’indispensabile per promuovere il brand in trasferta Quando si pianifica un viaggio di lavoro, il primo elemento da considerare è la possibilità...

Altri Sport

Fate lo Sport, non fate la guerra: Pierre De Coubertin e le Olimpiadi moderne Il 2 settembre 1937 moriva Pierre De Coubertin, l’uomo al...

Calcio

Gutendorf – Pfannenstiel: il giro del mondo in 80 squadre Quando Jules Verne pensò di raccontare l’impresa del gentiluomo inglese che voleva circumnavigare l’intero...

Altri Sport

Le due vite “estreme” dell’Ironman Todd Crandell Cominciò tutto con due sorsi di birra, a tredici anni. Iniziò così la road to perdition di...

Azzardo

Il grande inganno dei Bonus di Benvenuto: quando il “regalo” è utile solo ai Bookmaker Sono messi in grandissima mostra, scritti grandi e con...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro