Connect with us

Cerca articoli

Integratori

I 10 migliori integratori nootropici che aumentano la potenza del cervello

I 10 migliori integratori nootropici che aumentano la potenza del cervello

I nootropi sono integratori naturali o farmaci che hanno un effetto benefico sulla funzione cerebrale nelle persone sane. Molti di essi possono aumentare la memoria, la motivazione, la creatività, la vigilanza e la funzione cognitiva generale. I nootropi possono anche ridurre i declini legati all’età nella funzione cerebrale.

Ecco i 10 migliori integratori nootropici per aumentare le funzioni cerebrali.

Oli di pesce

Gli integratori di olio di pesce sono una ricca fonte di acido docosaesaenoico (DHA) e acido eicosapentaenoico (EPA), due tipi di acidi grassi omega-3. Questi acidi grassi sono stati collegati a molti benefici per la salute, incluso il miglioramento della salute del cervello. Il DHA svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della struttura e della funzione del tuo cervello. In effetti, rappresenta circa il 25% del grasso totale e il 90% del grasso omega-3, che si trova nelle cellule cerebrali. L’altro acido grasso omega-3 nell’olio di pesce, l’EPA, ha effetti antinfiammatori che possono proteggere il cervello dai danni e dall’invecchiamento.

L’assunzione di integratori di DHA è stata collegata a migliori capacità di pensiero, memoria e tempi di reazione in persone sane che hanno un basso apporto di DHA. Ha anche beneficiato le persone che hanno sperimentato un lieve declino della funzione cerebrale. A differenza del DHA, l’EPA non è sempre collegato a una migliore funzione cerebrale. Tuttavia, nelle persone con depressione, è stato associato a benefici come il miglioramento dell’umore.

È stato dimostrato che l’assunzione di olio di pesce, che contiene entrambi questi grassi, aiuta a ridurre il declino delle funzioni cerebrali associate all’invecchiamento. Tuttavia, le prove degli effetti conservanti dell’olio di pesce sulla salute del cervello sono contrastanti. Nel complesso, il modo migliore per ottenere la quantità raccomandata di acidi grassi omega-3 è mangiare due porzioni di pesce azzurro a settimana. In alternativa puoi prendere un integratore potrebbe essere utile. Puoi trovare molti integratori online.

Sono necessarie ulteriori ricerche per scoprire quanto e quali rapporti di EPA e DHA sono utili. Ma l’assunzione di 1 grammo al giorno di DHA ed EPA combinati è generalmente raccomandata per mantenere la salute del cervello.

Resveratrolo

Il resveratrolo è un antiossidante che si trova naturalmente nella buccia dei frutti viola e rossi come uva, lamponi e mirtilli. Si trova anche nel vino rosso, cioccolato e arachidi. È stato suggerito che l’assunzione di integratori di resveratrolo potrebbe prevenire il deterioramento dell’ippocampo, una parte importante del cervello associata alla memoria. Questo trattamento potrebbe rallentare il declino della funzione cerebrale che si verifica quando si invecchia.

Studi sugli animali hanno anche dimostrato che il resveratrolo può migliorare la memoria e la funzione cerebrale. Inoltre, uno studio su un piccolo gruppo di anziani sani ha rilevato che l’assunzione di 200 mg di resveratrolo al giorno per 26 settimane ha migliorato la memoria. Tuttavia, attualmente non ci sono abbastanza studi sull’uomo per essere sicuri degli effetti del resveratrolo. Se sei interessato a provarlo, puoi trovare integratori nei negozi e online.

Caffeina

La caffeina è uno stimolante naturale che si trova più comunemente nel tè, nel caffè e nel cioccolato fondente. Sebbene sia possibile prenderlo come integratore, non ce n’è davvero bisogno quando puoi ottenerlo da queste fonti. Funziona stimolando il cervello e il sistema nervoso centrale, facendoti sentire meno stanco e più vigile.

In effetti, gli studi hanno dimostrato che la caffeina può farti sentire più energico e migliorare la tua memoria, i tempi di reazione e la funzione cerebrale generale. La quantità di caffeina in una tazza di caffè varia, ma generalmente è di 50-400 mg. Per la maggior parte delle persone, dosi singole di circa 200-400 mg al giorno sono generalmente considerate sicure e sono sufficienti per favorire la salute. Tuttavia, assumere troppa caffeina può essere controproducente ed è stato collegato ad effetti collaterali come ansia, nausea e disturbi del sonno.

Fosfatidilserina

La fosfatidilserina è un tipo di composto grasso chiamato fosfolipide, che può essere trovato nel cervello. È stato suggerito che l’assunzione di integratori di fosfatidilserina potrebbe essere utile per preservare la salute del cervello. Puoi facilmente acquistare questi integratori online.

Gli studi hanno dimostrato che l’assunzione di 100 mg di fosfatidilserina tre volte al giorno potrebbe aiutare a ridurre il declino correlato all’età della funzione cerebrale. Inoltre, le persone sane che assumono integratori di fosfatidilserina fino a 400 mg al giorno hanno dimostrato di avere capacità di pensiero e memoria migliorate. Tuttavia, è necessario condurre studi più ampi prima che i suoi effetti sulla funzione cerebrale possano essere pienamente compresi.

Acetil-L-carnitina

L’acetil-L-carnitina è un amminoacido prodotto naturalmente dal tuo corpo. Svolge un ruolo importante nel tuo metabolismo, in particolare nella produzione di energia. È stato affermato che l’assunzione di integratori di acetil-L-carnitina fa sentire più vigile, migliora la memoria e rallenta la perdita di memoria legata all’età. Questi integratori possono essere trovati nei negozi di vitamine o online.

Alcuni studi sugli animali hanno dimostrato che gli integratori di acetil-L-carnitina possono prevenire il declino correlato all’età della funzione cerebrale e aumentare la capacità di apprendimento. Negli esseri umani, gli studi hanno scoperto che può essere un utile integratore per rallentare il declino delle funzioni cerebrali dovuto all’età. Può anche essere utile per migliorare la funzione cerebrale nelle persone con demenza lieve o Alzheimer. Tuttavia, non ci sono ricerche che dimostrino che abbia un effetto benefico su persone altrimenti sane che non soffrono di una perdita della funzione cerebrale.

Ginkgo Biloba

Ginkgo biloba è un integratore a base di erbe derivato dall’albero di Ginkgo biloba. È un integratore incredibilmente popolare che molte persone prendono per aumentare la loro potenza cerebrale ed è disponibile nei negozi e online. Si pensa che funzioni aumentando il flusso sanguigno al cervello e si afferma che migliori le funzioni cerebrali come la concentrazione e la memoria.

Nonostante l’uso diffuso del ginkgo biloba, i risultati degli studi che ne studiano gli effetti sono stati contrastanti. Alcuni studi hanno scoperto che l’assunzione di integratori di ginkgo biloba può aiutare a ridurre il declino correlato all’età della funzione cerebrale. Uno studio su persone di mezza età sane ha scoperto che l’assunzione di integratori di ginkgo biloba ha contribuito a migliorare la memoria e le capacità di pensiero. Tuttavia, non tutti gli studi hanno riscontrato questi benefici.

Creatina

La creatina è una sostanza naturale che svolge un ruolo importante nel metabolismo energetico. Si trova naturalmente nel corpo, principalmente nei muscoli e in quantità minori nel cervello. Sebbene sia un integratore popolare, puoi trovarlo in alcuni alimenti, in particolare prodotti di origine animale come carne, pesce e uova. È interessante notare che gli integratori di creatina possono migliorare la memoria e le capacità di pensiero nelle persone che non mangiano carne.

In effetti, uno studio ha scoperto che i vegetariani che assumevano integratori di creatina hanno registrato un miglioramento del 25-50% delle prestazioni in un test di memoria e intelligenza. Tuttavia, i mangiatori di carne non vedono gli stessi benefici. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che non sono carenti e ne ottengono già abbastanza dalla loro dieta. Se sei interessato, è facile trovare integratori di creatina online.

Bacopa Monnieri

Bacopa monnieri è un medicinale a base di erba Bacopa monnieri. Viene utilizzato nelle pratiche di medicina tradizionale come l’Ayurveda per migliorare la funzione cerebrale. È stato dimostrato che migliora le capacità di pensiero e la memoria, sia nelle persone sane che negli anziani che soffrono di un declino della funzione cerebrale. Tuttavia, vale la pena notare che solo l’uso ripetuto di Bacopa monnieri ha dimostrato di avere questo effetto. Le persone generalmente assumono circa 300 mg al giorno e potrebbero essere necessarie dalle quattro alle sei settimane per notare i risultati.

Gli studi sulla Bacopa monnieri mostrano anche che può occasionalmente causare diarrea e disturbi di stomaco. Per questo motivo, molte persone raccomandano di assumere questo integratore con il cibo.

Rhodiola Rosea

Rhodiola rosea è un integratore derivato dall’erba Rhodiola rosea, che viene spesso utilizzata nella medicina cinese per promuovere il benessere e una sana funzione cerebrale. Aiuta a migliorare l’elaborazione mentale riducendo l’affaticamento. Le persone che assumono Rhodiola rosea hanno dimostrato di beneficiare di una diminuzione della fatica e di un miglioramento della loro funzione cerebrale. Tuttavia, i risultati sono stati contrastanti.

Una recente revisione dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha concluso che sono necessarie ulteriori ricerche prima che gli scienziati possano sapere se la Rhodiola rosea può ridurre la stanchezza e aumentare la funzione cerebrale. Se sei interessato a provarlo, puoi cercarlo online.

S-adenosil metionina

La S-adenosil metionina (SAMe) è una sostanza che si trova naturalmente nel tuo corpo. Viene utilizzato nelle reazioni chimiche per creare e scomporre composti importanti come proteine, grassi e ormoni. Può essere utile per migliorare gli effetti di alcuni antidepressivi e ridurre il declino della funzione cerebrale osservato nelle persone che soffrono di depressione.

Uno studio ha rilevato che l’aggiunta di SAMe alla prescrizione di antidepressivi di persone che in precedenza non avevano risposto alla terapia ha migliorato le loro possibilità di remissione di circa il 14% .Più recentemente, uno studio ha scoperto che, in alcuni casi, la SAMe può essere efficace quanto alcuni tipi di farmaci antidepressivi. Tuttavia, non ci sono prove che questo integratore avvantaggi le persone che non soffrono di depressione. E’ comunemente disponibile nei negozi e online.

 

(Fonte /www.healthline. com)

Avatar
A cura di

Da non perdere

Alimentazione

Dieta mediterranea 101: un programma alimentare e una guida per principianti La dieta mediterranea si basa sui cibi tradizionali che le persone consumavano in...

Alimentazione

Proteine animali e vegetali: qual è la differenza? Circa il 20% del corpo umano è costituito da proteine. Poiché il tuo corpo non immagazzina...

Alimentazione

Vino rosso: fa bene o fa male? I benefici per la salute del vino rosso sono dibattuti da tempo. Molti credono che un bicchiere...

Allenamento

Allenare i muscoli a casa: i consigli da seguire Ormai è diventata una necessità con la quale tutti devono fare i conti, vista la...

Integratori

Vitamina A: benefici, carenza, effetti collaterali e altro La vitamina A è un nutriente liposolubile che svolge un ruolo vitale nel tuo corpo. Esiste...

Alimentazione

La dieta nordica: uno studio basato sull’evidenza La dieta nordica include cibi comunemente consumati dalle persone nei paesi nordici. Diversi studi dimostrano che questo...

Integratori

L’olio di pesce Omega-3 può aiutarti a perdere peso? L’olio di pesce è uno degli integratori più comuni sul mercato. È ricco di acidi...

Alimentazione

10 benefici del tè verde basati sull’evidenza Il tè verde è considerato una delle bevande più salutari del pianeta. È ricco di antiossidanti che...

Alimentazione

10 soppressori naturali dell’appetito che ti aiutano a perdere peso Esistono molti prodotti dimagranti sul mercato. Funzionano in modi diversi, riducendo l’appetito, bloccando l’assorbimento...

Integratori

Che cos’è l’erba di piantaggine e come si usa? Conosciuta per crescere ovunque, dai parcheggi ai parchi giochi, l’erba di piantaggine è spesso considerata...

Alimentazione

Il tè ti disidrata? Il tè è una delle bevande più apprezzate al mondo. Può essere gustato caldo o freddo e può contribuire al...

Alimentazione

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della radice di liquirizia?  La radice di liquirizia, considerata uno dei rimedi erboristici più antichi al mondo,...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro